No Tengo Dinero: tutti gli eventi a Messina in questo primo weekend di settembre

Pubblicato il alle

6' min di lettura

E quindi pensate che l’estate sia finita solo perché il calendario segna già settembre? Giammai! Ci sono ancora tantissimi eventi e cose da fare a Messina in questo primo weekend settembrino. Per esempio la seconda edizione della rassegna multidisciplinare “Interpretare l’Antico” diretta da Gigi Spedale, ma anche il primo appuntamento al Teatro dei 3 Mestieri del progetto ideato dall’associazione Scimone Sframeli, che vedrà in scena “Un uomo a metà” di Giampaolo G. Rugo. Per i più piccoli, in attesa che ricominci la scuola, ci sono due reading a Capo Peloro e una festa di bolle alla Villa Mazzini e per chi se lo fosse perso all’Area Iris di Ganzirri torna “Ennio” di Giuseppe Tornatore.

Cose da fare a Messina: tutti gli eventi

Qui la guida per il vostro tempo libero, con tutti gli eventi e le cose da fare a Messina e dintorni nel weekend che va da venerdì 2 a domenica 4 settembre:

Musica

  • venerdì 2, dalle 21:30, al Perditempo di Barcellona: dj set a cura di NessunConfine;
  • sabato 3, alle 21:30, al Teatro Antico di Taormina: “La suite dei templi“, nuova produzione del Conservatorio di Musica Arturo Toscanini di Ribera, con la partecipazione di Daria Biancardi. Con l’Orchestra Sinfonica e Jazz del Conservatorio di Musica “Arturo Toscanini di Ribera”;
  • sabato 3, alle 22, al Lido Horcynus Orca: The Brixton in concerto;
  • sabato 3, al Piro Piro Bar di Marinello: conversazioni filosofiche e live music;
  • sabato 3, alle 22, a Santa Domenica Vittoria: Mario Incudine in concerto;
  • sabato 3, alle 23, all’Area Ex Pirelli, OMD presenta: Tribù Tabù, dj set di La Marzièn, Ale Farix, AntoCz. A questo link per prenotare;
  • domenica 4, alle 21, al Teatro Antico di Taormina: Carmen Consoli in concerto;

Cinema

  • venerdì 2, alle 21:30, all’Area Iris di Ganzirri: “Scompartimento n.6“, di Juho Kuosmanen;
  • sabato 3 e domenica 4, alle 21, all’Area Iris di Ganzirri: “Ennio” di Giuseppe Tornatore;
  • domenica 4, alle 21, al Teatro della Nike, per la seconda edizione di “Interpretare l’Antico”: proiezione del film “Edipo Re” (1967) di Pier Paolo Pasolini (ingresso gratuito)

Libri

  • venerdì 2, alle 18, al Lido Horcynus Orca: “Storie in riva allo Stretto“, reading per bambini (dai 3 anni) a cura di Alfonso Cuccurrullo, organizzato dall’Associazione Intervolumina (ingresso gratuito);
  • venerdì 2, alle 21, a Villa Pisani di Patti, l’Associazione Tre60Lab presenta: “Sotto la notizia niente – limiti e poteri dei mass media oggi“, incontro con il giornalista Franco Fracassi, interviene Federica Ipsaro Passione. Modera Carmelo Giuffrè. A seguire proiezione del docufilm La Fabbrica delle rivoluzioni“;
  • sabato 3, alle 18, alla Sala Vincenzo Consolo del Parco Horcynus Orca: “Il Verme in fondo alla Fila“, reading per bambini (dai 5 anni) a cura di Alfonso Cuccurrullo, musiche di Federico Squassabia (contributo di partecipazione)
  • domenica 4, alle 19, al Teatro della Nike, per la seconda edizione di “Interpretare l’Antico”: presentazione del libroPasolini e i poeti antichi” (edizioni Mimesis, 2022) di Andrea Cerica, dialoga con l’autore Fulvia Toscano (ingresso gratuito).

Teatro

  • venerdì 2, alle 17, all’Arena Tano Cimarosa di Don Minico, per la terza edizione del “Piccolo Bosco Festival”: incontro con Mario Gelardi, a cura di Dario Tomasello e Katia Trifirò. A seguire £Lettere d’Amore”, spettacolo teatrale di Mario Gelardi (ingresso gratuito);
  • venerdì 2, alle 21:30, al Teatro della Nike del Parco Archeologico Naxos Taormina: “Vincent Van Gogh – La discesa infinita“, di Paola Veneto. A questo link per i biglietti;
  • sabato 3, alle 21, e in replica domenica 4 alle 18:30, al Teatro dei 3 Mestieri, per “Palcoscenico Periferico”: “Un uomo a metà” di Giampaolo G. Rugo, con Gianluca Cesale, per la regia di Roberto Bonaventura. Produzione Castello di Sancio (ingresso gratuito);
  • domenica 4, alle 18:30, al Lido Horcynus Orca: “Colapesce”, teatro per bambini, per la regia di Gianni Fortunato, con Laura Giannone, Alessio Pettinato, Emanuele Ungaro. Compagnia Accademia Sarabanda.

Mostre

  • sabato 3, alle 18:30, alla Galleria Spazio Macos: “Omaggio a Pasolini“, collettiva d’arte a cura di Mamy Costa. La mostra sarà visitabile fino al 12 settembre;
  • prosegue fino a giovedì 8 settembre, a Casa Peloro: la mostra di Alessandro Samiani;
  • prosegue fino al 14 settembre, negli spazi di LOC – Laboratorio Orlando Contemporaneo di Capo d’Orlando: la mostra “Heal – Yoko Ono”, a cura di Davide Di Maggio.

Natura e Relax

  • da venerdì 2 a domenica 4, dalle 20, a Letojanni: Sagra del pesce, degustazioni di pesce e vino bianco;
  • venerdì 2, dalle 18, ai laghetti di Marinello: Hatha Yoga, a cura di Angela e Sandy Bellantoni (contributo libero);
  • sabato 3 alle 09, e domenica 4, alle 16, a Floresta: “Bivacco alle pendici di monte Castagnera“, escursione a cura della Cooperativa Le meraviglie di Floresta. A questo link per prenotare;
  • sabato 3, dalle 17:30, all’Argimusco: “Argimusco sotto le stelle“, a cura dell’Associazione PFM. A questo link per prenotare;
  • domenica 4, alle 09, all’Argimusco: “Argimusco e bosco di Malabotta“, escursione a cura di Trekk Cuore di Sicilia. A questo link per prenotare;
  • domenica 4, dalle 09, con partenza da Piazza Gaetano Lodato di Militello Rosmarino: “A spasso sui Nebrodi tra boschi, pascoli e ruscelli“, escursione a cura dell’Associazione PFM. A questo link per prenotare;
  • domenica 4, dalle 16, con partenza dal Bar Fratello Mazzurco a Cesarò: Aperitrekking al tramonto al Lago Maulazzo, a cura di Sharing Sicily. A questo link per prenotare;
  • domenica 4, alle 18, a Villa Mazzini: “Bolleggiando per Briossina“, a cura di Circobaleno Messina;
  • ultimo weekend di Borghi dei Tesori Fest 2022, a questo link tutto quello che c’è da fare e vedere a Messina e dintorni.

(402)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.