Tutto Eventi: cosa fare a Messina nel weekend

Pubblicato il alle

7' min di lettura

Avete bisogno di distrarvi dalle liste di cose da fare per Natale? Siete nel posto giusto, perché ogni venerdì arriva “Tutto Eventi“, la guida al weekend che vi racconta cosa succede a Messina. Tra gli eventi da seguire vi suggeriamo l’inaugurazione della mostra “Il Cinema illustrato”, promossa dal Comune di Messina, in collaborazione con il Cineforum Don Orione e la Cineteca dello Stretto; da venerdì 16 dicembre, al Palacultura, infatti, avrete la possibilità di scoprire i manifesti e locandine d’epoca. Se, invece, avete voglia di stuzzicare il palato e fare due salti in pista, sabato 17 continuano gli appuntamenti al Mercato Coperto del Muricello con degustazione e musica dal vivo: il modo migliore per non pensare al Natale che arriva.

Tutto Eventi: cosa fare a Messina nel weekend

E poi ancora una mostra dedicata ai segnalibri d’artista alla Foro G gallery, un concerto al Retronouveau, nuovi spettacoli della rassegna Musica al Centro, promossa dall’Accademia Filarmonica di Messina e l’inaugurazone del “Tao Christmas Fest” organizzato dalla Fondazione Taormina Arte e la presentazione, a San Pier Niceto, dell’opera prima illustra da Emanuela Ravidà, meglio nota come RE. Qui tutti gli eventi del weekend che va da venerdì 16 a domenica 18 dicembre 2022:

Concerti

  • venerdì 16, alle 19, alla Sala Laudamo per l’Associazione Orchestra da Camera di Messina: “Classiche emozioni” con Alessandro Perpich al violino e Gabriella Orlando al pianoforte;
  • venerdì 16, alle 22, al Perditempo di Barcellona: Cordepazze live;
  • sabato 17, alle 19, alla Parrocchia San Nicolò a Zafferia per la rassegna Musica al Centro dell’Accademia Filarmonica: “Tra Sacro e Profano” con il Coro di Voci Giovanili “Note Colorate” e Francesco Allegra al pianoforte, dirige Giovanni Mundo;
  • sabato 17, alle 20.30, alla Sala Laudamo per Blue Chords: “Cantico di Natale. Melodie tradizionali dal Mondo” con Margherita Rotondi soprano e Vincenzo Cicchelli al pianoforte. Ingresso gratuito;
  • sabato 17, alle 21, al Teatro Vittorio Emanuele: Amii Stwart in concerto. A questo link per i biglietti;
  • sabato 17, alle 22.30, al Retronouveau: Ikan Hyu live, after show dj set a cura di Davide Patania. A questo link per i biglietti;
  • domenica 18, alle 18, al Palacultura per l’Accademia Filarmonica: “Take Zero”, con Danilo Rea al pianoforte, Massimo Moriconi al contrabbasso, Ellade Bandini alle percussioni;
  • domenica 18, alle 21.30, allo Sharaba di Barcellona: William Manera in concerto.

Libri

  • venerdì 16, alle 16, a Ritiro sul viale Giostra: presentazione di “La città di Antonello. Messina nel 1490” (Di Nicolò Edizioni), a cura di Silvio Catalioto e Piero Giacopello. Intervengono tra gli altri: il Sindaco Federico Basile, l’assessore alla Cultura Vincenzo Caruso e il presidente della Fondazione “Antonello da Messina” Giuseppe Previti;
  • venerdì 16, alle 18, alla Chiesa San Rosario di San Pier Niceto: presentazione di “Il Pavone e il Gatto sul Piedistallo” (Giambra Editori) opera prima di RE. Dialoga con l’autrice Antonella Nuccio. Reading a cura di Iolanda Anzollito.

Teatro

  • venerdì 16, alle 16, alla Parrocchia S.Marina a Cumia Inferiore per la rassegna Musica al Centro dell’Accademia Filarmonica: “Circle” con Valeria Alessi, Romana Cardile, Mariachiara Millimaggi, Alessio Pettinato, Emanuela Ungaro;
  • venerdì 16, alle 18, alla Biblioteca Regionale “Giacomo Longo” per la rassegna EPIC: “Il Cantico dei Cantici” di Fabio Tolledi, con la partecipazione di Roberta Quarta e Simonetta Rotundo. Ingresso gratuito;
  • venerdì 16, alle 21, al Teatro dei 3 Mestieri per la rassegna EPIC: “AH!” progetto e regia Roberto Castello, con Erica Bravini, Mariano Nieddu, Alessandra Moretti. Produzione ALDES;
  • venerdì 16, alle 21, al Teatro Annibale: la Compagnia dei Balocchi presenta “Come vorrei” musical diretto da Sasà Neri, con Anna Curcuruto;
  • venerdì 16 e sabato 17, alle 21, al Museo Regionale di Messina, per la rassegna ClanDestini: “Pezzi – si vive per restare morti tanto tempo” scritto e diretto da Laura Nardinocchi, con Ilaria Fantozzi, Ilaria Giorgi, Claudia Guidi. Produzione Florian Metateatro, Theatron Produzioni, Rueda Teatro. A questo link per prenotare;
  • sabato 17, alle 21, e in replica domenica 18, alle 18.30, ai Magazzini del Sale: “Un Menu Straordinario”, liberamente tratto da “Arcicoso” di Robert Pinget, con Orazio Berenato e Chiara Trimarchi, per la regia di Stefania Pecora.

Cinema

  • da venerdì 16, alle 18.30, al Cinema Lux per il Cineforum Don Orione: “La voce del padrone” documentario su Franco Battiato, per la regia di Marco Spagnoli;
  • da venerdì 16, alle 20.30, al Cinema Lux per il Cineforum Don Orione: “Triangle of Sadness” diretto da Ruben Östlund;
  • sabato 17 e domenica 18, alle 16.30, al Cinema Lux per il Cineforum Don Orione: “Il corsetto dell’imperatrice”,  diretto da Marie Kreutzer.

Serate danzanti

  • venerdì 16, alle 21, al Retronouveau: “Mind the Gap” dj set special guest Cravo;
  • sabato 17, alle 20.30, al Mercato Coperto Muricello: “Il sabato del Muricello”, degustazione e musica live;
  • sabato 17, alle 23, all’Area Ex Pirelli di Villafranca, OMD presenta: “Diamond”, special guest La Diamond, dj set a cura di La Marzièn, Ale Farix, Anto CZ.

Mostre

  • venerdì 16, alle 16.00, a Palazzo dei Congressi di Taormina per la rassegna Tao Christmas Fest“: vernissage di “Pasoliniana“. La mostra è visitabile fino al 6 gennaio;
  • venerdì 16, alle 17, al Palacultura: inaugurazione di “Il Cinema illustrato”, mostra di manifesti e materiali cinematografici d’epoca, organizzata dal Comune di Messina in collaborazione con il Cineforum Don Orione e la Cineteca dello Stretto. La mostra è visitabile fino al 31 gennaio;
  • venerdì 16, alle 17.30, alla Foro G gallery: vernissage di “Segnalibro d’Artista“, a cura di Mariateresa Zagone e Roberta Guarnera. La mostra sarà visitabile fino al 23 dicembre;
  • prosegue fino al 16 dicembre, alla galleria Spazioquattro: “Emporion – per un’estetica del quotidiano” mostra di ceramica di Piero Basilicò;
  • sabato 17, alle 17, alla galleria Spazioquattro: vernissage di “L’Arte sostiene”, collettiva a sostegno dell’associazione Ninni Lab. La mostra sarà visitabile fino al 23 dicembre;
  • sabato 17, alle 17.30, alla galleria Spazio Macos: vernissage di “Viaggio nella pittura astratta” collettiva a cura di Mamy Costa. La mostra sarà visitabile fino al 27 dicembre;
  • sabato 17, dalle 18,  e domenica 18, dalle 17, alla Chiesa Santa Maria Alemanna: mostra d’arte interdisciplinare a cura del Collettivo Artistico Panta Rei;
  • domenica 18, dalle 19, al Panama Bistrot: “Japan-ga – Fotogrammi giapponesi”, mostra di fotografia a cura di Federico Russo;
  • prosegue fino a sabato 17 dicembre, alla galleria COCCO – Arte Contemporanea: “#MeMare”, mostra di pittura di Simone Caliò, a cura di Laura Faranda;
  • prosegue fino al 9 gennaio 2023, alla Galleria d’Arte Vega: “Paesaggi Mentali” con le opere di Maurizio Romani, a cura di Paola Di Felice.

Escursioni e Natura

  • sabato 17, alle 08.45, con partenza dal ristorante “Monte San Giovanni” in Contrada San Giovanni a San Marco D’Alunzio: escursione da San Marco D’Alunzio al Convento di Fragalà, a cura dell’Associazione PFM. A questo link per prenotare;
  • sabato 17, alle  10.30, a Cumia: passeggiata per bambini con Babbo Natale, a seguire degustazione di dolci tipici e consegna di piccoli doni;
  • sabato 17, alle 13.30, con partenza dalla fontana di Paradiso: “Neofitissima Corsari dal Basso” escursione in mountain bike, a cura dei MTBSicily.

(631)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.