santi daniele zuccarello - candidato sindaco amministrative 2018 - messina

Elezioni, Santi Daniele Zuccarello presenta il candidato del suo nuovo movimento politico

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Santi Daniele Zuccarello rimette in moto la macchina della campagna elettorale ed è pronto a presentare il candidato a sindaco di Messina di “Futuro, Trasparenza e Libertà”, movimento nato negli scorsi mesi sulla scia delle proteste contro il green pass. La presentazione del candidato scelto per le elezioni amministrative di maggio (o giugno) 2022 è prevista per giovedì 31 marzo, alle 11.00, al chiosco di piazza Cairoli.

Facciamo un passo indietro. Dopo averci girato attorno per un po’, lo scorso 23 marzo 2022, l’ex consigliere comunale e  candidato sindaco nel 2018 (ritiratosi prima della fine della corsa, per appoggiare Dino Bramanti), ha annunciato la nascita di un nuovo movimento politico dal nome “Futuro Trasparenza e Libertà” (FTL). Movimento che si presenta come esterno alle logiche di partito, nato per «tutelare i diritti dei cittadini, siano essi liberi professionisti, partite Iva, pensionati, giovani disoccupati, precari, lavoratori sottopagati, sfruttati, invisibili», e che esprimerà un candidato sindaco sia a Messina sia a Palermo.

Il nome di chi correrà alle prossime elezioni amministrative nella città dello Stretto non è stato ancora svelato, potrebbe essere lo stesso Santi Daniele Zuccarello (criptico sull’argomento «tolgo a tutti il dubbio sulla mia persona – scriveva qualche giorno fa –: io ho costruito un progetto che stiamo portando avanti con passione e ardore. Il sindaco sarà comunicato prossimamente in conferenza stampa»), ma non è detto. Non resta che attendere giovedì per conoscere il nome espresso da FTL e da UCDL (Unione per le cure, i diritti e le libertà).

Elezioni amministrative, chi sono i candidati sindaco di Messina?

Intanto, lo scenario di questa nuova tornata elettorale si fa più chiaro, seppur lentamente (anche considerando i tempi, che ormai si vanno sempre più stringendo). Oltre a Federico Basile, candidato di Sicilia Vera, appoggiato dall’ex sindaco di Messina, Cateno De Luca; è stata ufficializzata ieri in serata la candidatura di Franco De Domenico per la coalizione allargata del centrosinistra. Il movimento Messina in Comune presenterà l’ex consigliere comunale Gino Sturniolo. Mentre il centrodestra appare ancora impantanato tra i nomi di Maurizio Croce e Nino Germanà.

(791)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.