franco laimo, consigliere della v circoscrizione di messina

Elezioni Messina, Franco Laimo si candida al Consiglio Comunale

Pubblicato il alle

3' min di lettura

È ufficiale, dopo due mandati alla V Circoscrizione, Franco Laimo si candida al Consiglio Comunale alle prossime elezioni amministrative che vedranno i cittadini di Messina recarsi alle urne il 12 giugno 2022. Ad annunciarlo, il consigliere stesso con un post pubblicato sui social: «Vorrei creare quel filo conduttore tra Comune e Municipalità che possa apportare maggiore lustro e concretezza nei lavori fattivi della macchina amministrativa, senza arrivare poi ad una scissione generalizzata, per la quale occorre chiedersi il perché si è giunti a questa richiesta così eclatante.. troppi villaggi e zone della città sono state abbandonate e questo non è ammissibile!».

Dopo i consiglieri comunali Alessandro Russo (Pd), Salvatore Sorbello (Ora Sicilia) e Nino Interdonato (Sicilia Futura) un altro volto noto della politica cittadina rende nota la sua ricandidatura alle elezioni amministrative del 12 giugno 2022. Si tratta del consigliere della V Municipalità, Franco Laimo, che ha deciso però di fare un passo avanti e tentare la corsa al Consiglio Comunale. Con quale partito? «Sono sempre stato coerente – specifica –, ed insieme al gruppo di Sicilia Futura, pertanto continuerò a farne parte anche in quest’altra “battaglia” elettorale».

Di seguito, il contenuto del post con cui Franco Laimo annuncia la sua candidatura «Io ci sono! – scrive sulla sua pagina Facebook. Come sempre. Dopo 10 anni (due mandati amministrativi) presso la V Municipalità, avverto il bisogno di “andare avanti”, di ampliare, estendere e mettere a disposizione la mia conoscenza politico-territoriale ed amministrativa, ma soprattutto la mia passione per il territorio. Ho dato tutto me stesso per il mio Quartiere, conosco ogni minimo angolo, ogni parete murale, ogni superficie, ogni spazio esterno..insomma per me il quartiere è stato il mio cuore e continuerà ad esserlo!».

«Oggi – aggiunge –, il mio desiderio è quello di oltrepassare gli orizzonti, come una mera pulsione che mi dice: “devi fare di più”, un richiamo interiore a cui non posso rinunciare o reprimere. Ogni passo in avanti ha sempre un suo “perché”, ed il mio è spinto e motivato da propositi, sogni e desideri che, insieme, diventano il quadro più bello che ho già dipinto nella mia mente. Messina è la mia terra, Messina ha bisogno ancora di tanto e tutto… ed io voglio cooperare e prendere parte a rendere migliore qualcosa che già è! Ho deciso di restare per me, la mia famiglia e la gente che come me vuole far rinascere la nostra terra meravigliosa!».

(596)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.