nuovo impianto di illuminazione palazzo zanca, messina

Un nuovo impianto di illuminazione per Palazzo Zanca: al via le verifiche

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Consegnati i lavori per il nuovo impianto di illuminazione di Palazzo Zanca, giovedì 23 settembre si procederà con le verifiche di stabilità degli intonaci dei cornicioni del Comune di Messina per definire operativamente il sistema di ancoraggio dei corpi illuminanti a led. Per consentire al Dipartimento Servizi Tecnici – Servizio di politiche energetiche di lavorare in sicurezza sono state disposte alcune modifiche alla viabilità della zona.

È stato annunciato lo scorso 31 agosto: presto potremo vedere il Comune di Messina sotto una nuova luce, grazie ad un impianto di illuminazione più sostenibile e pensato per sottolineare i dettagli architettonici di Palazzo Zanca. In totale, per illuminare la struttura saranno collocate 22 barre led da 46 watt/cd. e 8 proiettori da 34 watt/cd. con tecnologia RGBW che consentiranno di illuminare la facciata con una riduzione di oltre il 63% della potenza attualmente installata.

Prima di procedere, però, occorre effettuare alcune verifiche di stabilità degli intonaci dei cornicioni, che si svolgeranno giovedì 23 settembre dalle 7.30 alle 15.00. In tale data e negli orari appena indicati vigerà quindi il divieto di sosta, con zona rimozione coatta, sul lato monte di via Argentieri, nel tratto compreso tra le vie Consolato del Mare e S. Camillo, tratto antistante palazzo Zanca, per tratti di intervento da gestire con l’ausilio del Corpo di Guardia della Polizia Municipale.

(69)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.