rievocazione storica dello spettacolare sbarco di don giovanni d'austria a messina (2019)

Sbarco di Don Giovanni d’Austria a Messina: percorso e modifiche alla viabilità

Pubblicato il alle

3' min di lettura

Via il conto alla rovescia per la rievocazione storica dello Sbarco di Don Giovanni d’Austria a Messina. In occasione del corteo per le vie del centro città, cui seguirà uno spettacolo a piazza Municipio, il Comune ha disposto alcune modifiche alla normale viabilità. Vediamo quali sono e qual è il percorso che seguiranno i partecipanti alla manifestazione.

Dopo lo “stop” imposto dal covid-19, oltre alla Vara, sabato 6 agosto 2022 torna anche lo Sbarco di Don Giovanni d’Austria, rievocazione storica giunta alla XIV edizione. Il programma completo della manifestazione, che vede una serie di eventi collaterali già cominciati e la possibilità di visitare la nave scuola Palinuro, è disponibile a questo link.

Sbarco di Don Giovanni d’Austria a Messina: il percorso

Vediamo, di seguito, il percorso del corteo della XIV edizione della Rievocazione Storica dello Sbarco di Don Giovanni d’Austria di sabato 6 agosto 2022:

  • partenza alle ore 17.30 da largo Minutoli, ove si unirà il corteo proveniente da Palazzo Zanca, proseguendo nella carreggiata est (lato mare) di via Garibaldi fino a piazza Unità d’Italia, con attraversamento della sede tranviaria, per raggiungere la Passeggiata a Mare;
  • alle 18.30 è previsto l’arrivo del Palio e delle navi con a bordo “l’Armata” e lo sbarco dei figuranti sul molo;
  • alle 18.45 il corteo si trasferirà in largo Minutoli con attraversamento della sede tranviaria presso piazza Unità d’Italia, via Garibaldi carreggiata est (lato mare), arrivo in largo Minutoli, attraversamento via Vittorio Emanuele II e ingresso in Molo Colapesce, successivo attraversamento di via Vittorio Emanuele II e via Garibaldi con ingresso in piazza Unione Europea.

Il trasferimento del corteo dalla via Garibaldi, per raggiungere la Passeggiata a Mare, sia nella fase di andata che nella fase di ritorno, deve avvenire impegnando gli attraversamenti pedonali ubicati immediatamente a sud della Fontana del Nettuno. I trasferimenti del Corteo da largo Minutoli al Molo Colapesce, in entrambe le fasi di passaggio, devono avvenire impegnando gli esistenti attraversamenti pedonali di via Vittorio Emanuele II.

Come cambia la viabilità il 6 agosto

Il Comune di Messina ha disposto, in occasione della rievocazione storica prevista per sabato 6 agosto le seguenti modifiche alla normale viabilità, dalle 12.00 alle 24.00:

  • divieto di sosta, con zona rimozione coatta, in via Vittorio Emanuele II, nel tratto lato valle in prossimità di piazza Unità d’Italia (tratto a sud della sede tranviaria delimitata da cordolatura, per una lunghezza di 50 metri), per l’accesso del Corteo alla Passeggiata a Mare;
  • divieti di sosta, con zona rimozione coatta, ambo i lati, e di transito veicolare in via Argentieri, antistante palazzo Zanca, nel tratto compreso tra le vie Consolato del Mare e San Camillo; divieto di sosta, con zona rimozione coatta, in tutta la parte nord di largo Minutoli.

Saranno autorizzati, invece, sabato 6 agosto i veicoli utilizzati per il trasporto dei Gruppi Storici e delle attrezzature necessarie per la manifestazione ad effettuare la sosta in via Argentieri, antistante Palazzo Zanca, ed in via Garibaldi, antistante piazza Unione Europea, avendo cura di non arrecare intralcio alla circolazione veicolare.

(1207)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.