Quattro belle notizie da Messina e dal mondo – Episodio 17

collage delle quattro belle notizie da messina e dal mondo: episodio 17L’elefante più solo del mondo, una scuola in mezzo alla natura, un 85enne che proprio non ce la fa a vedere le spiagge sporche e una grande “casa” interamente dedicata al cioccolato: sono loro i protagonisti della 17esima puntata delle quattro belle notizie da Messina e dal mondo di questa settimana. Il viaggio, come sempre, inizia da Messina, prosegue oltre lo Stretto e oggi ci porta prima in Svizzera e poi in Pakistan. Pronti? Cominciamo.

A Messina è nata una Scuola nel bosco, nata da un progetto partito nel 2006 che ha pian piano conquistato spazio in diverse realtà italiane come Verona, Riva del Garda, Bolzano e Livorno e lo scorso 10 settembre ha attraversato lo Stretto per arrivare ai Colli San Rizzo. L’iniziativa “Educare nel bosco” è indirizzata principalmente a bambini tra i 3 e i 6 anni (ma ci sono attività anche per la fascia 6-10), e prevede un percorso che riguarda tutta la famiglia e mette al centro la natura, sfruttando gli «infiniti stimoli sensoriali, la possibilità di trasformazione e interazione» che da essa derivano. Ne abbiamo parlato più approfonditamente in questo articolo.

nonno fernando pulisce la spiaggia dai rifiutiL’uomo della foto si chiama Fernando, ha 85 anni, è nato in Veneto ma vive a Milano dal dopoguerra. Ha tre figli, sette nipoti, collabora con diverse associazioni ed è appassionato di Nordic Walking. Ogni anno torna nella sua terra natia in estate e passeggiando lungo la spiaggia raccoglie i rifiuti abbandonati dagli altri. La sua storia l‘ha raccontata l’associazione Plastic Free dopo averlo avvistato con due sacchi carichi di rifiuti appena raccolti: «Un orgoglio per noi di Plastic Free, gli abbiamo consegnato una nostra maglietta simbolo della nostra gratitudine. Grazie Fernando, nonno rock!».

foto di una fontana di cioccolato della casa del cioccolato (Lindt home of chocolate)La terza delle quattro belle notizie di questa settimana è per gli amanti del cioccolato. Oggi, domenica 13 settembre, la Lindt inaugura a Keilberg, vicino Zurigo, in Svizzera, la “Lindt Home of Chocolate”, una casa del cioccolato da far invidia a Willy Wonka (okay, magari no, ma visto l’argomento non si poteva non citarlo). Al suo interno ci sono una fontana di cioccolato alta 9 metri, il più grande negozio di cioccolato del mondo (500 mq), e una “chocolateria” dedicata a corsi su come cucinare il cioccolato. Inutile dire che le visite in questo grande museo del cioccolato saranno tutte da gustare. A proposito, ho detto “cioccolato” abbastanza spesso?

Ecco, in anteprima, la Lindt Home of Chocolate:

La notizia l’ha riportata GreenMe.

belle notizie: kavaan, l'elefante più solo del mondo sarà liberatoL’ultima delle quattro belle notizie di questa settimana arriva dal Pakistan. Kavaan, l’elefante più solo del mondo avrà finalmente compagnia. Il pachiderma, chiuso da 35 anni in un piccolo spazio ritagliatogli nello zoo Marghazar a Islamabad, sarà trasferito e, dopo essere stato curato, potrà ricongiungersi con i suoi simili. Kavaan era stato portato nello zoo con la sua compagna nel 1990 e per anni hanno vissuto in cattività in uno spazio davvero ridotto, denutriti e senza le cure necessarie. Lei è morta nel 2012 e da allora, Kavaan è rimasto completamente solo. Come riporta “La Stampa”, nel maggio 2020 l’Alta Corte pachistana ha stabilito la chiusura dello zoo e qualche giorno fa ha dato il via libera al trasferimento dell’animale.

(237)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *