Messina, consegnati i lavori di ForestaMe: Parco Aldo Moro aperto in 120 giorni – FOTO e VIDEO

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Tra pioggia e sprazzi di sole, con lo Stretto di Messina sullo sfondo, sono stati consegnati questa mattina i lavori dei progetti pilota di ForestaMe: il Parco Aldo Moro, la riqualificazione a verde Asta Fluviale di Gazzi, la realizzazione di viali alberati in centro città e la rinaturalizzazione a verde borgo di Giampilieri.

Un importo complessivo di 8 milioni di euro, provenienti dal Pon Metro, per ridare respiro e verde a Messina, riqualificando 545.800 mq di superficie con nuove alberature, pavimentazione drenante, nuovo arredo urbano, l’incremento della biodiversità. I lavori di tutti e quattro i progetti si dovrebbero concludere entro 250 giorni, mentre per il Parco Aldo Moro il termine è fissato a 120.

Nel corso della conferenza stampa convocata per annunciare la consegna dei lavori alle ditte incaricate, svoltasi al Parco Aldo Moro, sul viale Regina Margherita, si è parlato anche del futuro della struttura sede di un centro INGV mai realmente attivato. Buone notizia anche qui, perché presto, ci spiegano i responsabili, sarà reso operativo, grazie a finanziamenti del PNRR. Saranno potenziate le reti di monitoraggio dell’area dello Stretto di Messina e installate 38 stazioni sismiche. Al suo interno lavoreranno cinque neo-assunti e cinque dipendenti provenienti dalla sede di Catania. 

Soddisfatto il sindaco di Messina, Federico Basile: «Questo luogo – ha spiegato – è simbolo della città ed è uno dei luoghi che vogliamo recuperare. Presentiamo oggi i vari progetti pilota di ForestaME. Grazie all’accelerazione data in questi mesi i quattro progetti stanno diventando realtà. Partiranno già da oggi, il tempo di realizzazione è dai 120 ai 250 giorni. La riforestazione, è importante spiegare, non è solo piantare l’albero. Al di là della piantumazione c’è un discorso legato al pavimento drenante. Impermeabilizziamo e togliamo cemento per dare respiro al territorio. Questo rientra nel grande progetto di Messina 2030. Abbiamo fatto un protocollo d’intesa con le partecipate, coinvolgeremo le scuole».

parco aldo moro forestame
+6

Per quel che riguarda i singoli progetti: qui ci sono i dettagli per quel che riguarda il Parco Aldo Moro; l’asta fluviale di Gazzi; i viali alberati in centro città; la rinaturalizzazione a verde di Giampilieri.

(786)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. un’altra incompiuta che grazie a questo sindaco TOTALMENTE inefficiente sarà resa come propaganda in virtù delle prossime elezioni che gli garantiranno il posto fisso aumentato del 100% in pochi mesi

error: Contenuto protetto.