L’Università di Messina rimborsa l’affitto agli studenti fuori sede

universitàstudenti-2-2-2

L’Università di Messina ha pubblicato il bando “Casa Unime” 2017-2018, un’iniziativa che, per il secondo anno consecutivo, mette a disposizione degli studenti fuori sede 1,8 milioni di euro complessivi per tre anni, perché possano frequentare più agevolmente e con meno costi da sostenere le lezioni del proprio corso di studio.

Ogni anno, secondo quanto stabilisce il bando, 600 mila euro saranno utilizzabili dagli studenti dell’Università di Messina domiciliati in città ma residenti in un altro Comune, che abbiano stipulato e registrato un regolare contratto di locazione per almeno 10 mesi.

I vincitori otterranno il rimborso del canone d’affitto fino a un massimo di 2 mila euro.

Per partecipare e accedere al contributo, che verrà ripartito in base al reddito, occorre presentare la relativa istanza di partecipazione entro il 31/12/2017, collegandosi alla pagina web dedicata sul portale di UniME e utilizzando le credenziali di accesso alla piattaforma ESSE3.

Per ulteriori informazioni sul bando e sulle modalità di partecipazione è possibile consultare il sito ufficiale dell’Università di Messina: www.unime.it.

(245)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *