Unime. Al via i tirocini retribuiti per gli studenti: ecco il bando

Foto dell'Università di Messina - unimeL’Università di Messina consente agli studenti di svolgere dei tirocini curriculari retribuiti. Unime, infatti, è partner del progetto “It’s TIME”: il network strategico transnazionale costituito con l’obiettivo di facilitare l’apprendimento, l’occupabilità e la mobilità lavorativa dei giovani.

Proprio con questo fine è stata lanciata la piattaforma multimediale realizzata insieme all’Associazione Bios, destinata a modificare il modo di concepire il matching tra domanda ed offerta di lavoro, e l’apprendimento formale e non formale. Questa piattaforma permetterà ad Unime, in questa fase di lancio, di procedere all’attivazione di oltre cento tirocini curriculari.

In tal senso, Unime ha pubblicato due diversi bandi per consentire a studenti, imprese ed amministrazioni, di proporre la propria candidatura attraverso una procedura online.

Il primo bando è destinato a tutti gli studenti regolarmente iscritti per l’A.A. 2017/2018 ad un corso di laurea triennale, magistrale o a ciclo unico, ed è finalizzato alla predisposizione di una graduatoria di aventi diritto al contributo di importo pari a € 1.200,00, quale indennità erogata da Unime al singolo tirocinante, per il completamento di un tirocinio curriculare trimestrale presso un soggetto pubblico o privato.

Il secondo bando  è destinato a tutti i soggetti pubblici e privati interessati ad attivarsi in qualità di enti disponibili ad ospitare dei tirocinanti; gli interessati si impegnano ad avviare la convenzione e il progetto formativo con lo studente assegnato tramite procedura on line, entro il 01/10/2018.

Entrambi i bandi scadono il 27 settembre 2018, alle ore 24.

Per informazioni e/o chiarimenti, rivolgersi alla dott.ssa Graziella Galletta, vice Responsabile U. Op. Job Placement e Almalaurea (ggalletta@unime.it).

Tutti i dettagli per l’attivazione dei tirocini sono disponibili nella sezione del Centro Orientamento e Placement del sito di UniME.

(3368)

1 Commento

  • Anselmo scrive:

    Vi prego di tenere in considerazione prioritariamente la scala che collega viale della Libertà a via Principessa Natale a alla altezza dell ex Conad ormai dimesso. Al vertice della scalinata vi è un indecente ed indecorosa discarica. Un grazie da Messinese che ricorda la Messina degli anni belli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *