Pallavolo- Savio ancora sugli scudi, superata la Libertas Villafranca per 3-0

PallavoloIl Savio non si concede distrazioni sulla sua tabella di marcia verso i play off e al PalaJuvara supera in tre set la Libertas Villafranca. Gli esami per il gruppo agli ordini dell’allenatore Giovanni Russo non finiscono mai, ma quello che più conforta di questa entusiasmante stagione sono la capacità dello stesso di mantenere sempre ben salda la concentrazione e la personalità con la quale si entra sul parquet. Prestazione regolare quella fornita dagli atleti in maglia gialloblu che, pur senza eccellere sul piano del gioco rispetto ad altre prove, sin dalle prime fasi hanno tenuto sempre in mano il controllo delle operazioni. Schifilliti e compagni hanno messo in pratica le soluzioni provate in settimana, gestendo l’andamento del gioco con una certa autorità nel corso dei tre set. Villafranca, nonostante l’ultimo posto in classifica, ha cercato di mettere in pratica una ferrea opposizione riuscendoci in particolar modo nel primo parziale: ma ogni volta il Savio si produceva in un cambio di ritmo, andava scavando un break che gestiva fino al termine.

Mister Russo deve rinunciare per questo incontro a due centrali di peso come Filippo La Malfa e Andrea Mancuso, alle prese con qualche acciacco fisico che ne sconsiglia l’impiego. Il secondo trova posto in panchina ma per onore di firma. La formazione iniziale vede Schifilliti palleggiatore con Andrea D’Andrea a completare la sua diagonale. Al centro il rientrante Francesco Idotta va a fare coppia con il veterano Saro Briguglio, con Ciccio D’Andrea e Gabriele Gnani schiacciatori.

Nel corso dell’incontro l’allenatore originario di S. Agata di Militello ha effettuato diverse rotazioni, dando spazio agli elementi presenti in panchina. Come già accaduto in precedenti occasioni, Cascio, Mastronardo, Caminiti e lo stesso Marchello hanno risposto in maniera positiva alle indicazioni del tecnico, dando un prezioso contributo al successo della squadra.

Andamento fotocopia dei tre set con il Savio che ha saputo da subito incanalare la gara sui binari a lui più congeniali: nel primo si è portato avanti in avvio, controllando con ordine il gioco; nel finale il tentativo di recupero della Libertas non sortisce l’effetto sperato. Il secondo set si è ben presto trasformato in un monologo del Savio che scappa via e con una costante progressione va incrementando il margine (23-11) fino al definitivo 25-11. Nel terzo la formazione tirrenica prova una reazione orgogliosa ma il Savio non stacca la spina, allunga e chiude i giochi con uno scarto finale di sette punti.

In classifica il Savio si mantiene in testa al girone toccando quota 33, vede allungarsi la striscia di vittorie consecutive e guarda con rinnovato ottimismo ai prossimi impegni.

SAVIO MESSINA – LIBERTAS VILLAFRANCA 3-0              

(Set: 25-21; 25-11; 25-18)

SAVIO MESSINA: Briguglio, Cascio, Caminiti, D’Andrea A, D’Andrea F, Gnani, Idotta, Mancuso, Mastronardo, Russo, Schifilliti (K), Zappalà  (L1), Marchello (L2). All. Giovanni Russo

LIBERTAS VILLAFRANCA: Barbera, Contino, Crisafi, Fallo (K), Filoramo E, Filoramo S, Leone (L), Puglisi, Saitta, Zodda. All. Anastasi

ARBITRI: Filippo D’Amico e Marco Molino

(38)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *