stadio s. filippo

Messina-Savoia: limitazioni viarie e divieto vendita biglietti a tifosi napoletani

Pubblicato il alle

3' min di lettura

stadio s. filippoÈ stata trasmessa al Comune dalla Prefettura di Messina l’ordinanza per l’incontro di calcio  Messina-Savoia, che si disputerà domani, martedì 6, alle 11.00, allo stadio “S. Filippo”. A garanzia della sicurezza della manifestazione sportiva, è stato emesso il provvedimento volto a prevenire eventuali turbative dell’ordine, prevedendo la chiusura del settore ospiti e il divieto di vendita di biglietti ai residenti nella provincia di Napoli.

Il dipartimento Mobilità Urbana e Viabilità ha inoltre disposto alcuni provvedimenti viari  per regolare la circolazione nelle strade limitrofe all’impianto, al fine di facilitare l’accesso degli spettatori e il deflusso a fine partita. Nella fascia oraria compresa tra le tre ore antecedenti l’inizio dell’incontro e le tre ore successive alla sua conclusione e comunque sino alla normalizzazione del transito veicolare e pedonale, su disposizione e con presidi a cura degli Organi di Polizia stradale, sono stati istituiti il divieto di transito ai veicoli di massa a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate, nella strada arginale di accesso al Palasport ed allo stadio S. Filippo; il divieto di sosta con zona rimozione coatta, su entrambi i lati della carreggiata monte di via Gelsomini, per un tratto di 80 metri a nord dell’intersezione con la strada arginale del torrente S. Filippo; il doppio senso di circolazione nel tratto di strada di collegamento tra la bretella dello svincolo S. Filippo e l’area di “parcheggio verde”, consentendo l’accesso e l’uscita, ad inizio ed a fine partita, all’intersezione con la bretella dello svincolo, ove vigerà la direzione obbligatoria a destra e l’obbligo di fermarsi e dare la precedenza, esclusivamente con presidi degli Organi di Polizia stradale.

Sono inoltre previsti, per le autovetture dirette all’area di “parcheggio giallo”, il transito lungo la strada arginale fino a giungere all’interno dello stesso e il deflusso con immissione nella bretella di raccordo allo svincolo autostradale. L’ingresso e l’uscita dall’area di “parcheggio rosso” avverranno impegnando la bretella di raccordo tra lo svincolo autostradale e l’ex S.S. 114, oppure attraverso la tangenziale.

L’accesso allo stadio dell’autobus della squadra ospite avverrà percorrendo in senso orario la strada, a monte dell’impianto sportivo, di collegamento tra il parcheggio verde e l’area antistante l’ingresso degli spogliatoi; l’uscita avverrà dalla stessa strada in senso opposto, evitando di transitare nell’area davanti l’ingresso della curva sud e quindi il contatto con la tifoseria locale. In caso di necessità e per motivi di sicurezza, a fine partita, è previsto il deflusso del pubblico attraverso il cancello carrabile tra la rotatoria del “parcheggio rosso” e la zona dello stadio antistante la curva sud, che dovrà essere costantemente presidiato a cura della società Acr Messina.

(84)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.