Messana Tremonti-Settore giovanile. Bilancio positivo per le Under 14 e Under 16

Messana Tremonti Under 14È stato un avvio di stagione con più luci che ombre per il settore giovanile del Messana Tremonti. Il periodo di sosta dei campionati federali in coincidenza con le festività natalizie e di fine anno, rappresenta lo spunto ideale per il sodalizio cittadino presieduto da Mauro Omodei per sostenere una prima riflessione sul progetto di ristrutturazione tecnica e di potenziamento del settore avviato nella seconda parte del 2014. Un percorso lungo e ancora ben lontano dal suo completamento ma del quale si stanno iniziando a vedere i primi frutti. Il Messana Tremonti è impegnato con le proprie formazioni nei campionati giovanili Under 14 e Messina Under 16Under 16 dove le atlete stanno accumulando esperienza preziosa per la loro crescita. L’Under 14 conta su un gruppo giovane per la categoria visto che comprende diverse giocatrici di 11 e 12 anni che hanno come obiettivo prioritario incrementare l’abitudine al confronto agonistico e, in questo senso, non sono mancate le indicazioni positive. La vittoria con lo Jonio Volley Nizza al tie break e la sconfitta al quinto con il Savio che viaggia nelle zone di alta classifica testimoniano la capacità delle giovani arancioni di potere giocare alla pari anche con avversari più forti. “Il gruppo impegnato nell’under 14 comprende piccole atlete di 11 e 12 anni che hanno alle spalle pochi mesi di pallavolo e pertanto devono accumulare esperienza sotto tutti i punti di vista – dice il responsabile tecnico del settore Norma Pilota – ma sto vedendo segnali importanti di crescita giorno dopo giorno da parte di  tutte le ragazze ed è questo l’aspetto più importante. Devono abituarsi al confronto e in questo senso le partite sono importanti anche se non ne abbiamo giocate molte: per la concomitanza con altre partite alcune le dobbiamo recuperare”.

Diverso il percorso condotto ad oggi dall’under 16 che con cinque vittorie e una sconfitta viaggia in testa al girone, con gli stessi punti (15) di Santa Teresa ma con una differenza set che ad oggi le premia. Risultati che non sorprendono visto che la rosa affidata alla guida dell’allenatore Norma Pilota comprende un buon tasso tecnico ma che non devono spingere ad abbassare il livello di guardia. “Il primo posto ci fa piacere, questo è chiaro – continua la Pilota – ma siamo consapevoli di dovere lavorare molto e anche bene se vogliamo mantenerlo. Ci sono nel girone squadre costruite per la vittoria del titolo provinciale. Noi abbiamo in rosa elementi che affrontano anche i tornei di 1° divisione e Serie C. Qualche ragazzina dell’under 14 giocherà pure nella 2° divisione: Martina Cantello e Rosanna Orlando hanno già avuto il primo impatto con la squadra al Memorial Nino Pagano che si è svolto nei giorni scorsi (il Messana Tremonti è arrivato secondo ndr) e devo dire che si sono ben comportate considerando che avevano di fronte atlete più esperte anche sotto il profilo tecnico. Vuol dire che il progetto di inizio anno di far crescere e valorizzare le giovani sta dando i suoi frutti”.

(91)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *