Vertice al Comune tra Croce e i capigruppo: il commissario tace… ma prende appunti

CroceSul tavolo del commissario Croce, questa mattina a Palazzo Zanca nel corso dell’incontro con i capigruppo di centrodestra e centrosinistra, il “piatto forte” dei problemi messinesi: Atm, MessinAmbiente, svincoli. Chi, tra i presenti, si aspettava un dialogo, probabilmente è rimasto deluso. Croce, attento ma silenzioso, non ha espresso verbo su quanto gli veniva esposto. Ma prendeva appunti. “Non ha detto una parola”. Questo il commento di un capogruppo appena fuori dalla riunione. Ma, nonostante il mutismo, se vale il concetto che “chi parla poco fa fatti”, dal nuovo commissario al Comune ci si attende quello che, altri prima di lui, molto più “chiacchieroni”, non hanno fatto. Messina ha bisogno di fatti e non parole. 

(42)

Categorie

Politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *