Patto di stabilità: sbloccati 900 milioni per la Sicilia. Buone notizie anche per la sanità: riceverà 200 milioni

Pubblicato il alle

1' min di lettura

vittoriogrilliÈ giunta una notizia molto attesa per la Sicilia. Il ministro dell’Economia, Vittorio Grilli, ha firmato la deroga al patto di stabilità 2012. Pertanto, verranno sbloccati 900 milioni di euro, che la Regione potrà gestire destinando 600 milioni alla spesa e i restanti 300 a investimenti futuri. L’Assessore all’Economia, Gaetano Armao, si dice molto soddisfatto del risultato ottenuto dopo numerose trattative con il Ministero dell’Economia. Annuncia, inoltre, che il prossimo sblocco di somme, 200 milioni, verrà destinato al settore sanitario. «Siamo la prima regione d’Italia ― dice Armao ― a dare piena attuazione alla spending review, contenendo i costi. Tuttavia, è necessario puntare agli investimenti». Grande soddisfazione anche per Alessandro Aricò, assessore Regionale al Territorio e Ambiente e vice coordinatore vicario di Fli in Sicilia, che vede in questa riuscita la possibilità di investire per la risoluzione dei problemi derivanti dal dissesto ambientale.

(54)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.