Messina nel caos. Oceano (Cgil): «Buzzanca ha abbandonato la città ai suoi stessi problemi»

lillo oceanoLa Cgil Messina esprime forte preoccupazione per la situazione di crisi nella quale versa la nostra città. Dal disastro Atm all’emergenza rifiuti, dalla sospensione del servizio di scuolabus alle pessime condizioni delle strade. «In ognuno di questi settori – dichiara segretario generale della Cgil di Messina, Lillo Oceano − il  lavorano centinaia di persone il cui destino lavorativo è legato a quello delle aziende per cui operano. Dal momento che non stiamo parlando di aziende private ma di partecipate, è lecito domandarsi cosa abbiano fatto il sindaco Buzzanca e la sua giunta nell’ultimo quadriennio mentre la situazione precipitava». Secondo il sindacalista, l’ex primo cittadino, negli ultimi quattro anni, non si è impegnato effettivamente nella risoluzione dei problemi che attanagliano Messina, ma ha piuttosto portato avanti «una lunga campagna elettorale fatta di provvedimenti spot e annunci mirabolanti». Oceano conclude: «Oggi il vero nodo è quanto costerà ora a ogni messinese salvare o ripristinare i servizi che la giunta Buzzanca non ha saputo o voluto garantire». 

(37)

Categorie

Politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *