foto di salvatore sorbello, consigliere comunale, con la mascherina anti coronavirus

Messina, in bilancio i 500mila euro per Puntale Arena. Sorbello: «Ora si realizzi la via di fuga»

Pubblicato il alle

3' min di lettura

È ufficiale: all’interno del bilancio di previsione 2022/2024 ci sono anche le risorse previste per la via di fuga di Puntale Arena. Si tratta di 500mila euro provenienti dall’avanzo di amministrazione destinato alla manutenzione delle strade. Soddisfatto il consigliere comunale Salvatore Sorbello: «Adesso si realizzi finalmente la via di fuga, non ci sono più scuse. Noi saremo lì a sorvegliare che ciò avvenga».

Ne abbiamo già parlato in precedenza. Nei mesi scorsi il consigliere di Ora Sicilia, Salvatore Sorbello, aveva puntato i riflettori sulla necessità di mettere in sicurezza puntale Arena, zona che una decina di anni fa fu oggetto di una frana che ne interruppe la strada di collegamento con il resto della città. Oggi gli abitanti di puntale Arena hanno a disposizione un’unica strada, troppo stretta per consentire, per esempio, il passaggio alle ambulanze o agli altri mezzi di soccorso in caso di emergenza. Gli interventi richiesti servirebbero quindi principalmente ad allargare la strada, creando così una via di fuga.

L’argomento è stato trattato in Commissione lo scorso 9 marzo 2022. In quell’occasione si era sottolineato come vi fosse già un progetto per la messa in sicurezza della strada, ma occorresse trovare le risorse. Risorse poi individuate nell’avanzo di amministrazione, vale a dire tra le somme in bilancio rimaste non utilizzate. Con l’approvazione del bilancio di previsione 2022/2024 e l’inserimento al suo interno di queste risorse sarà quindi possibile finanziare il progetto.

Per assicurarsi che queste risorse – 500mila di 1.727.000,00 euro destinati alla manutenzione delle strade – vengano utilizzate per puntale Arena, il consigliere Sorbello ha proposto un emendamento in cui si precisa che «500mila euro dello stanziamento conseguente all’impiego di avanzo di amministrazione vincolato destinato a finanziare la voce
“manutenzione strade” presente in bilancio con uno stanziamento di 1.272.000,00 euro, venga destinato alla realizzazione di una specifica opera». Ovvero la messa in sicurezza della strada di puntale Arena. L’emendamento è stato approvato all’unanimità, nonostante un breve battibecco tra Sorbello e Calabrò.

«Il ragionamento mi convince in linea di massima – ha puntualizzato Calabrò – , ma tecnicamente non lo capisco. Il collega Sorbello non fa una variazione al bilancio, ma opera all’interno della macro-area di manutenzione strade e dice ai dirigenti: “devi fare questo piuttosto che quello”. Con questo emendamento il collega Sorbello sta dicendo che parte di questi soldi vanno utilizzati per puntale Arena. E questo è un emendamento? Menomale che stiamo finendo». Il consigliere Sorbello ha replicato precisando che l’emendamento nasce per assicurarsi che le risorse vengano utilizzate proprio per puntale Arena, mettendolo nero su bianco, e non per altri interventi di manutenzione delle strade.

La discussione sul bilancio di previsione 2022/2024, in ogni caso, non è conclusa e ci sono ancora alcune questioni aperte, come quella della scuola di Mili San Pietro e quella dei fondi antiusura. Il cerchio dovrebbe chiudersi domani, dato che mancano ormai solo tre emendamenti e la votazione della delibera.

(189)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.