duomo

L’isola pedonale riparte da piazza Duomo. Senza abbandonare il progetto Cairoli

Pubblicato il alle

2' min di lettura

duomoAd aprile potrebbe essere varato l’ampliamento dell’area pedonalizzata a Piazza Duomo.

L’assessore alla Viabilità e Trasporti, Gaetano Cacciola ha già avviato una serie di incontri per spostare in quella zona anche tutti i bus turistici ed i “trenini” che portano in giro per la città i croceristi.

Non è stata ancora abbandonata l’idea dell’isola pedonale nella zona di piazza Cairoli, ma al momento l’isola più facile da realizzare è proprio quella di piazza Duomo.

Il Piano urbano del traffico, variato leggermente la scorsa estate, proprio quando si era scatenata la guerra per l’isola pedonale di piazza Cairoli, prevedeva già la pedonalizzazione di tutto il quadrilatero attorno alla Cattedrale, solo che fino ad ora si era deciso di far circolare le auto intorno a piazza Duomo ed in via Primo settembre, in maniera da non creare una separazione tra corso Cavour e via Cesare Battisti.

Considerando il nuovo orientamento dell’attuale amministrazione comunale, queste due strade verranno chiuse, in maniera da creare uno spazio comodamente fruibile da turisti e croceristi, che potrebbero giungere senza grossi problemi ed ostacoli dall’approdo al centro storico della città.

Troveranno sistemazione in piazza Duomo, quindi, anche i bus scoperti dedicati ai turisti e che, in questo momento, si trovano in via Garibaldi.

La decisione dovrebbe arrivare entro aprile, e non dovrebbe passare dal consiglio comunale, dovrebbe essere concordata con le associazioni di commercianti ed operatori turistici.

L’assessore Cacciola, comunque, non abbandona l’idea dell’isola pedonale a Cairoli, e spera, in tempi brevi, di riprendere il progetto per giungere ad un progetto concreto, senza creare ulteriori polemiche.

(83)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.