Elezioni regionali Sicilia

Elezioni regionali Sicilia, il centrosinistra sceglie le primarie: date e potenziali candidati

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Si svolgeranno il 16 e il 24 luglio le primarie del centrosinistra in Sicilia per scegliere il candidato alla presidenza della Regione. Questo quanto deciso durante il tavolo della coalizione progressista tenutosi a Misterbianco in vista delle elezioni regionali. Presenti il Partito Democratico, il Movimento 5 Stelle, Cento Passi, il Psi, Articolo Uno e i Verdi.

Così come alle elezioni amministrative a Messina, il centrosinistra è pronto a presentarsi compatto anche alle prossime regionali che si terranno in Sicilia nell’autunno del 2022. Ma chi sono gli aspiranti candidati presidenti della Regione Siciliana del centrosinistra? Il deputato regionale e presidente della Commissione Antimafia Ars Claudio Fava (Cento Passi), che già aveva annunciato la sua candidatura diversi mesi fa; il Pd porta avanti l’europarlamentare Caterina Chinnici; mentre per il Movimento 5 Stelle si fanno i nomi di Dino Giarrusso, anche lui europarlamentare, di Luigi Sunseri, deputato ARS, e del sottosegretario alle Infrastrutture e alla Mobilità sostenibili, Giancarlo Cancelleri (già candidato nel 2017).

Questi, attualmente, i nomi sul piatto per le primarie del centrosinistra in Sicilia. Le candidature dovranno essere ufficializzate entro le 12.00 del 10 giugno 2022, con l’obbligo del numero di firme a sostegno di ciascun candidato, che a sua volta è obbligato a presentare almeno una lista in 5 province a sostegno di colui o colei che vincerà la consultazione.

(248)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.