Detto fatto: Cateno De Luca occupa il tribunale di Agrigento

Pubblicato il alle

1' min di lettura

de luca occupaOccupazione simbolica del tribunale di Agrigento da parte di Cateno De Luca, candidato presidente della Regione e dei candidati agrigentini di Rivoluzione siciliana. “La ricusazione da parte del Tribunale di Agrigento,della lista provinciale di Rivoluzione siciliana – dice De Luca – e’ stata disposta per delle assurde anomalie riscontrate solo ad Agrigento. I nostri legali, nel ricorso gia’ depositato ieri all’Ufficio circoscrizionale regionale tramite il Tribunale di Agrigento, hanno motivato l’infondatezza dei motivi della ricusazione, in quanto superati dalla giurisprudenza. La mancata esplicitazione della qualifica del funzionario che ha autenticato le firme dei sottoscrittori e’ un cavillo – chiosa De Luca – riscontrato solo ad Agrigento, pertanto sono fiducioso sulla pronuncia positiva dell’Ufficio centrale di Palermo, che deve essere fatta entro domani mattina”. Qualora, anche l’Ufficio centrale dovesse pronunciarsi in senso contrario, “le nostre motivazioni saranno portati davanti al Tar di Palermo, depositando il relativo ricorso entro tre giorni a partire da domani, cosi’ come previsto dalla procedura elettorale”.

(49)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.