De Luca: “un uomo una minaccia”. Ora “marcia” verso la RAI

Pubblicato il alle

1' min di lettura

de luca occupaCateno de Luca è dinuovo sul piede di guerra. Ad essere presa di mira questa volta la sede Rai di Palermo. Il candidato di lista Rivoluzione Siciliana, minaccia di occupare i locali della rete televisiva che, a suo avviso, «ha messo in atto un vero e proprio boicottaggio mediatico nei confronti della lista di Rivoluzione Siciliana e del suo candidato alla Presidenza». Dure le dichiarazioni di De Luca sul carattere antidemocratico del noto canale televisivo. Il candidato annuncia un esposto all’Agcom. Prevista, domani alle 9.30, una manifestazione davanti alla sede Rai. 

(61)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.