Comune. Pippo Ansaldo ( Udc): “Basta, non vivo di politica”. Si è dimesso perchè deluso

ansaldoNel giorno della nomina di Luigi Croce a commissario del Comune, prime defezioni in consiglio. Pippo Ansaldo, eletto nel 2008 con l’Udc, ha dato l’addio all’aula ieri pomeriggio, annunciando le dimissioni. Ansaldo si dice deluso da quanto visto e sentito in questi anni di politica da Palazzo ma a motivare la sua decisione c’è il mutamento del quadro politico: “Buzzanca ha lasciato per candidarsi alle regionali, l’Udc si è accordato con il Pd – ha detto Ansaldo – io non vivo di politica, perché continuare? Basta”. Più volte, in questi anni, Ansaldo era andato contro la linea del partito di critica al sindaco Buzzanca non partecipando alle conferenze e non firmando i documenti dell'”agguerrito” Giuseppe Melazzo. Così dopo oltre 4 anni Ansaldo saluta i colleghi e a quanto pare difficilmente si candiderà alle elezioni del 2013. Al suo posto entra in consiglio l’ex presidente di Quartiere Salvatore Ruello, ingegnere. E per lui sarà la prima volta. 

(70)

Categorie

Politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *