“Casa nostra”. Il Cga respinge il ricorso: al via il risanamento a Tremonti

pino sebastianoIl progetto di risanamento nella zona di Tremonti potrebbe essere alla svolta definitiva. E’ arrivata, infatti, l’attesa ordinanza del Cga (Consiglio di Giustizia Amministrativa). Immediata la reazione dell’assessore al Risanamento, Sebastiano Pino.

Esprime “profonda soddisfazione”, l’assessore , nell’apprendere che “con ordinanza n. 736 dello scorso 24 luglio, il Cga , ha respinto l’appello proposto dal Consorzio Aurora per ottenere la sospensione dell’aggiudicazione della gara d’appalto per l’affidamento dei lavori di risanamento in località Tremonti Casa Nostra“.

“Anche il Tar di Catania – ricorda l’Assessore – in data 12 giugno 2015 aveva rigettato un primo ricorso dello stesso consorzio, classificatosi al secondo posto nella gara espletata dalla sezione provinciale di Messina dell’U.r.e.g.a.”.

“La decisione del Cga – aggiunge Pino – conferma ulteriormente  la legittimità dell’operato dell’Urega e del Comune di Messina, rappresentato e difeso dal Prof. Aldo Tigano”.

“Adesso – conclude l’Assessore -, in tempi brevi, si potrà procedere alla firma del contratto con la ditta vincitrice della gara d’appalto, la G.a.p. (Grandi Attività Progettuali), e dare il via  ai lavori di demolizione delle 7 palazzine e  realizzazione del  parco urbano, strade, illuminazione e opere di riqualificazione dell’area”.

(156)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *