Campagna elettorale “bagnata” per Miccichè, che parla “via mare” ai pescatori

Pubblicato il alle

1' min di lettura

 

pesci a gallaLe vie dell’elezione sono infinite”. Lo dimostra l’originale metodo adottato da Gianfranco Miccichè, candidato alla Presidenza della Regione siciliana, per recuperare voti. Miccichè si è imbarcato, questa mattina, su un peschereccio salpato dal porto di Mazara del Vallo, diretto a Pantelleria. Durante la traversata, ha parlato via radio con i pescatori siciliani impegnati nel Canale di Sicilia, per illustrare le sue proposte programmatiche per il rilancio della pesca. In aggiunta, l‘ipotesi di promessa elettorale, data l’utenza cui si è rivolto, potrebbe essere “ che tutti i pesci vengano a galla”.

 

(65)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.