Attenzione: “Uomo in mare”. Correnti permettendo, Grillo inizierà a nuoto il suo tour elettorale in Sicilia. Per i bookmaker inglesi sarà un fallimento

Pubblicato il alle

2' min di lettura

grilloBeppe Grillo “approda” in Sicilia. E la prima tappa del suo percorso consisterà nell’attraversamento a nuoto dello Stretto, domani 10 ottobre, alle 10.00. Dunque, nessuna preoccupazione se in quel frangente i marittimi decidessero di proclamare un altro stop dei trasporti via mare. Sul suo blog Grillo scrive: «Il 10 ottobre attraverserò lo stretto di Messina a nuoto. Poi, giunto in Sicilia, correnti permettendo, inizierò il mio viaggio elettorale per tutta l’isola. In camper e di corsa. A presto il diario di viaggio sul blog con tutti i dettagli». Il temerario inaugurerà così la sua campagna elettorale a sostegno del candidato alla presidenza della Regione del Movimento Cinque Stelle, Giancarlo Cancelleri. Il comico genovese, in compagnia dello stesso Cancellieri e dei candidati dell’Ars, visiterà i luoghi simbolo dello spreco e della malapolitica dell’isola. Il programma di 17 giorni prevede la visita di 35 comuni e dei paesaggi deturpati dall’inquinamento e dall’incuria, in una regione che non riesce a valorizzare, quanto dovrebbe, le sue bellezze. Grillo e Cancelleri organizzeranno passeggiate e comizi e si apriranno al confronto con gli elettori della regione. Dopo la fatica della traversata, nella serata di domani alle 21.00, il capogruppo del Movimento Cinque Stelle terrà un comizio in Piazza Duomo. Intanto i bookmaker inglesi di Stanleybet sono pronti a scommettere che questa volta l’idea si rivelerà fallimentare. Gli allibratori quotano infatti a 1,13 la possibilità che Beppe Grillo non riesca a concludere la traversata, contro una quota di 4,50 sulla riuscita dell’impresa.(Ansa)

(53)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.