Accorinti porta

Accorinti: “Via la barriera in vetro al Comune, niente pass”

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Accorinti portaPrimo giorno da primo cittadino per Renato Accorinti. E primo atto. Giunto in bici e senza giacca il sindaco ha chiesto alla polizia municipale di togliere l’ingresso centrale in vetro che era stato posto dall’ex sindaco Buzzanca. I tornelli per i dipendenti comunali, invece, resteranno anche se Accorinti ha annunciato che ci saranno modalità differenti rispetto al passato. Niente più pass, invece, per i cittadini. Accorinti ha sospinto con gli operai la vetrata. Ad attenderlo molti dipendenti comunali con i quali il primo cittadino si è fermato e ha chiesto a tutti collaborazione al di là delle scelte e dei colori politici di appartenenza. Ad accompagnare Accorinti il comandante della polizia municipale Calogero Ferlisi. Al primo piano del municipio il consigliere comunale del Pdl, Pippo Trischitta, ha criticato il provvedimento perché a suo dire privo di una delibera apposita. E’ nato un confronto serrato con il comandante Ferlisi che ha replicato duramente all’esponente politico. Ferlisi ha poi presentato al sindaco una serie di proposte per il miglioramento dei servizi e del Corpo di polizia municipale. La giunta Accorinti si riunirà ogni pomeriggio alle 18 per fare il punto della situazione. Il vicesindaco Guido Signorino ha dichiarato di dover ancora incontrare il ragioniere generale per chiarire i numeri dell’indebitamento generale e decidere i passi da compiere.

(55)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.