Il bando dell’assessorato alla Formazione: cercasi 4 esperti esterni in comunicazione e social network

WEBLo hanno anche chiamato “bando per esperti Facebook”, in realtà le figure professionali di cui si è in cerca devono essere in possesso di tutta una serie di competenze specifiche in materia di web, grafica pubblicitaria, servizi informativi, web e graphic design. Insomma, degli esperti in comunicazione che possano intrattenere rapporti con i fornitori e gestire i social network come  facebook, twitter, etc. Sull’avviso pubblico nel sito dell’assessorato alla Formazione si legge: «Sono ammessi a partecipare, per l’inserimento in una Short List, i soggetti in possesso di adeguata professionalità nel campo delle attività di comunicazione, con particolare riferimento ai media tradizionali (radio, tv, stampa locale) e dai principali social network», che si occuperanno «di interventi che spaziano da quelli promo-pubblicitari a quelli informativi-formativi (…) da realizzare attraverso tre dimensioni di comunicazione: informazione; promozione; formazione».

Le domande di partecipazione dovranno pervenire, in busta sigillata, entro 15 giorni dalla pubblicazione dell’avviso nella Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana.

Le domande pervenute saranno istruite da un nucleo di valutazione composto da un Dirigente del Dipartimento regionale dell’Istruzione e della Formazione Professionale, e da altri due dipendenti del medesimo Dipartimento.

In tutto sono 4 le figure di cui si necessita e che l’assessorato alla Formazione aveva cercato, tramite un precedente bando di interpello, di trovare tra i 16.000 dipendenti regionali. Da questi ultimi non è arrivata però alcuna risposta  e i posti sono rimasti vacanti, tanto da spingere lo stesso assessorato a cercare gli esperti in comunicazione, per la divulgazione del “Piano giovani”, altrove. Esperti esterni, dunque, e chi verrà selezionato svolgerà una «prestazione di tipo professionale o di lavoro occasionale». C’è anche una novità rispetto al bando scorso: in base ai requisiti richiesti e alle competenze presentate dai vari candidati, la priorità andrà agli under 35.

Sul sito dell’assessorato alla Formazione (http://pti.regione.sicilia.it/portal/page/portal/PIR_PORTALE/PIR_LaStrutturaRegionale/PIR_Assessoratoistruzioneeformazioneprofessionale/PIR_PubblicaIstruzione) è possibile visionare il bando integrale. 

(89)

Categorie

Lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *