Gli eventi a Messina per il dopolavoro: dal compleanno speciale all’Orso di Berlino

Pubblicato il alle

3' min di lettura

Se nel weekend ti senti troppo affezionato al divano di casa puoi sempre scegliere di uscire durante la settimana (senza fare troppo tardi!) e goderti gli eventi di Messina del dopolavoro. Puoi, per esempio, andare a vedere una mostra fotografica in una nuova galleria in centro o farti una passeggiata ai laghi di Ganzirri per vederti un film. Se, invece, hai già voglia di scoprire cosa succederà durante questo weekend, ti diamo qualche anticipazione.

Anche durante la settimana vi consigliamo due cose da fare a Messina; curiosare tra gli scatti di Mariaconcetta Bombaci alla galleria Spazioquattro, in via Ghibellina, 120, che presenta al pubblico “Dubh Linn – Diari d’Irlanda”. «Vivere un luogo significa abitarlo di significati così personali e intimi da stravolgerne le sembianze; eppure c’è un momento ben preciso in cui questo meccanismo di plasmazione non ha ancora affondato le sue radici». La mostra sarà visitabile fino a venerdì 18. Un motivo in più per andarci? Scoprire un nuovo giovane talento messinese.

L’altro evento consigliato in realtà è uno spoiler (perché è davvero imperdibile): sabato 19 febbraio, il Retronouveau festeggia i suoi primi dieci anni di attività dedicata alla musica live. Nel 2012 fu un semisconosciuto Brunori a inaugurare il club di via Croce Rossa. E da quel giorno è stata suonata un mucchio di musica nuova, fresca, intelligente, bella; un palco che ha ospitato artisti che oggi vediamo in giro ovunque (tipo Colapesce, in questa foto scattata da Francesco Algeri nel 2015, in cui presentava un “Meraviglioso declino” in un concerto disegnato insieme all’illustratore Alessandro Baronciani). Un motivo in più per andarci? Per sostenere le cose belle di Messina.

Tutti gli eventi a Messina

Due appuntamenti al cinema, un paio di mostre in centro, un concerto in Ateneo e un incontro in libreria per il nuovo libro di Guglielmo Pispisa e Jadel Andreetto. Tutti gli eventi della settimana (fino a giovedì):

Cinema

  • 15 e il 16 febbraio, alla Multisala Iris: “Her Blue Sky“, regia di Tatsuyuki Nagai (anime)
  • 17 febbraio, per il cineforum della Multisala Iris: “Il gioco del destino e della fantasia” diretto da Ryūsuke Hamaguchi, Orso d’Argento , gran premio della giuria, al 71° Festival di Berlino, (in foto Kotone Furukawa e Ayumu Nakajima in una scena del film)

Mostre

  • continua fino al 18 febbraio alla Foro G gallery: “Hypnosia”, mostra multimediale a cura di Roberta Guarnera e Francesco Pirrone
  • prosegue fino al 20 febbraio, al Museo Regionale di Messina: “Illustrazioni e Fumetti al MuMe”, con le opere di Michela De Domenico, Lelio Bonaccorso e Fabio Franchi
  • prosegue fino al 22 febbraio, al Teatro Vittorio Emanuele, per la rassegna “L’Opera al Centro”: “Impatto Visivo“, personale di Ignazio Pandolfo

Musica

Libri

  • 16 febbraio, alla libreria Bonazinga, Guglielmo Pispisa firma le copie del suo nuovo libro “La parola amore uccide” (scritto a quattro mani con Jadel Andreetto, insieme hanno dato vita al progetto Kai Zen) edito da Rizzoli
  • ogni lunedì e giovedì, dalle 16 alle 18, “Leggi con noi”, con i volontari di “Nati per Leggere“ alla biblioteca “Penny Wirton” di Giostra

 

(188)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.