Sicilia, in arrivo due nuovi treni pop alla stazione Taormina-Giardini

Pubblicato il alle

2' min di lettura

In arrivo al binario 1 della stazione ferroviaria Taormina-Giardini due nuovi treni “Pop” acquistati dalla Regione Siciliana per rinnovare il materiale rotabile della Sicilia. I due treni pop verranno consegnati oggi – lunedì 19 luglio – alla presenza del governatore Nello Musumeci.

Insieme a lui presenti anche l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone; Luigi Corradi, amministratore delegato e direttore generale di Trenitalia; Clara Celauro, del Cda di Trenitalia; Sabrina de Filippis, direttore Business regionale Trenitalia; Vincenzo Pullara, direttore regionale Trenitalia Sicilia; Fulvio Bellomo, direttore del dipartimento regionale Infrastrutture; i sindaci di Taormina e Giardini Naxos; il commissario di Asm Antonio Fiumefreddo; parlamentari e sindaco del territorio.

In Sicilia arrivano due nuovi treni pop

Salgono così a 19 i treni pop di ultima generazione già operativi in Sicilia, sui 21 da consegnare in totale. Insieme ai treni pop, arriveranno 5 treni elettrici e 17 treni diesel-elettrici. Per un investimento di oltre 426 milioni, di cui circa 325 destinati all’acquisto di nuovi treni per potenziare la mobilità regionale e metropolitana della Sicilia.

Alla stazione Taormina-Giardini si terrà, inoltre, la presentazione di alcuni dei servizi estivi voluti dal governo regionale per sostenere la mobilità turistica e la ripresa in Sicilia, che prevede:

  • Taormina line: linee aggiuntive già attive tra Catania, Taormina e Letojanni;
  • Taormina link: il collegamento diretto fra la stazione e il centro di Taormina, grazie all’accordo con la società Asm;
  • Etna link: nuovo trasporto combinato treno + bus per raggiungere la località turistica di Piano Provenzana, sul versante nord dell’Etna, dalla stazione di Giarre-Riposto.

“Sicilia in Treno”

Sempre oggi in occasione della consegna dei nuovi treni pop, verrà presentata la guida “Sicilia in Treno”, edita da Giunti e Trenitalia. La guida è inserita ne “I regionali da vivere”, la nuova collana Giunti che, in collaborazione con Ferrovie dello Stato, va alla scoperta del Paese in treno, mezzo di trasporto ecologico, pratico e rilassante. Di regione in regione e di fermata in fermata, ci si muoverà lungo le linee ferroviarie andando in cerca di bellezze nascoste e curiosità, raggiungibili comodamente a piedi in un raggio di 3 km dalle stazioni. Gli itinerari:

  • Alcamo Diramazione-Castelvetrano-Trapani;
  • Caltanissetta-Canicattì-Agrigento;
  • Caltanissetta-Gela-Siracusa;
  • Catania-Caltagirone;
  • Messina-Catania-Siracusa;
  • Palermo-Agrigento;
  • Palermo-Messina;
  • Palermo-Punta Raisi;
  • Palermo-Caltanissetta Xirbi-Catania;
  • Palermo Notarbartolo-Giachery.

(141)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.