Sicilia. Consegnati due nuovi treni pop: cosa sono e quali linee copriranno

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Trenitalia consegna alla Regione Siciliana due nuovi treni pop, che saranno in circolazione sulle linee Messina-Palermo e Messina-Siracusa. Il Contratto di servizio prevede la consegna in totale di 43 nuovi treni. L’investimento complessivo è di oltre 426 milioni di euro, 325 dei quali destinati all’acquisto di nuovi treni per potenziare la mobilità regionale e metropolitana nell’isola.

Più nel dettaglio, il Contratto prevede in totale la consegna di 43 nuovi treni per la Sicilia: oltre ai 21 Pop, arriveranno 5 treni elettrici e 17 treni diesel-elettrici. Dei 21 treni pop previsti dall’accordo tra Trenitalia e la Regione, attualmente ne sono stati consegnati 16. Oltre ai consueti accorgimenti per garantire la distanza fra i passeggeri, a bordo treno sono presenti dispenser con liquido igienizzante/disinfettante Amuchina per le mani.

Cosa sono i treni pop?

I treni pop sono mezzi elettrici conformi alle TSI 2014. Tecnologicamente avanzati, spaziosi ed ecologici, raggiungono una velocità massima di 160 km/h, possono trasportare fino a 500 persone con oltre 300 posti a sedere, sono dotati di finestrini più grandi per ammirare le bellezze del paesaggio.

Riciclabile fino al 97% con una riduzione del 30% dei consumi energetici rispetto ai treni precedenti, il Pop vanta elevati standard di affidabilità e sicurezza, con telecamere e monitor di bordo che effettuano riprese live. Presenti anche due postazioni dedicate ai diversamente abili e 8 porta biciclette. Su richiesta della Regione, i convogli destinati alla Sicilia, sono dotati di comodi tavolinetti per rendere ancora più confortevole il viaggio.

(205)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.