Isole Eolie: 5 marittimi della Liberty Lines positivi al coronavirus

aliscafo della liberty lines che collega messina a reggio calabriaSono 5 i marittimi della Liberty Lines risultati positivi al coronavirus. Si tratta di operatori impiegati sulla tratta che copre la Sicilia orientale, – quindi Messina, Milazzo e le Isole Eolie. Gli operatori risultati affetti da covid-19, appartenenti a diversi equipaggi, sono stati sostituiti, ma nessuna linea, fanno sapere dalla compagnia che gestisce gli aliscafi nel messinese, è stata interrotta.

Il primo caso di positività al coronavirus è stato scoperto la scorsa domenica 30 agosto, dopodiché sono scattati tutti i controlli previsti per queste situazioni. Il marittimo, che fino a cinque giorni prima era stato impiegato sull’Eschilo – aliscafo in servizio tra Milazzo e le Isole Eolie – è stato messo a riposo e i colleghi che erano stati a contatto con lui sostituiti. Il mezzo è stato sanificato e temporaneamente sostituito con il Calypso. Sanificazione che, specificano dalla Liberty Lines, viene fatta comunque regolarmente come misura precauzionale anti-coronavirus.

Stando alle ultime notizie, fornite dalla Compagnia nel tardo pomeriggio di ieri, mercoledì 2 settembre, a seguito dei tamponi che si stanno eseguendo, i marittimi risultati positivi sono 5. Subito si sono attivate tutte le misure di sicurezza, gli operatori sono stati sostituiti. Grande disponibilità da parte dei colleghi a rivedere i turni per far fronte alla situazione.

(1771)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *