zona gialla

Contagi, vaccini e zone rosse: il punto sull’epidemia covid-19 in Sicilia

Pubblicato il alle

3' min di lettura

Nuovi contagi e attuali positivi al covid-19 in calo in Sicilia. È quanto evidenziano i dati della Fondazione Gimbe, che fa il punto anche sull’andamento della campagna vaccinale. In Sicilia, attualmente, ha ricevuto entrambe le dosi del vaccino contro il coronavirus il 16,7% della popolazione, mentre il 15,1% ha avuto solo la prima somministrazione. Vediamo, nel dettaglio, cosa dicono i numeri, aggiornati al 26 maggio 2021.

Ieri, giovedì 27 maggio 2021, la Sicilia era al terzo posto per numero di contagi giornalieri con 383 nuovi positivi al covid su 18.104 tamponi processati. I dati, nel complesso, sembrano indicare però un miglioramento e, sebbene ancora la “zona bianca” appaia lontana (ma non troppo) – dal 1° giugno, secondo le previsioni, cadranno le restrizioni in Friuli Venezia Giulia, Molise e Sardegna –, si comincia a vedere uno spiraglio dopo questi primi 10 giorni di zona gialla.

In calo, in Sicilia anche i ricoveri. Negli ospedali i ricoverati sono 616, 23 in meno rispetto al 26 maggio, mentre le persone in terapia intensiva sono 81, 5 in meno rispetto al bollettino precedente. I posti letto occupati da pazienti covid in area medica sono al 15% (soglia massima 40%) e in terapia intensiva sono all’11% (soglia massima 30%).  In generale, infine, nella settimana dal 19 al 25 maggio, risulta in miglioramento l’indicatore relativo ai “casi attualmente positivi per 100.000 abitanti” (259, -16,7%) e si evidenzia una diminuzione dei nuovi casi rispetto alla settimana precedente.

Vaccini anti-covid in Sicilia, a che punto siamo?

sicilia vaccino covid over 65

Prosegue la campagna vaccinale in Sicilia con l’apertura agli over 40 e ai maturandi, insieme alle nuove iniziative per immunizzare la popolazione over 80. Attualmente, secondo i dati della Fondazione Gimbe di Bologna, sull’Isola la percentuale di popolazione con ciclo completo è pari al 16,7% a cui aggiungere un ulteriore 15,1% con sola prima dose.

dati sui vaccini anti-covid in Sicilia, 26 maggio

Tra i dati da tenere in considerazione, anche la percentuale di persone sopra gli 80 anni che hanno ricevuto il vaccino. Secondo il report, aggiornato sempre al 26 maggio, in Sicilia siamo al 66,2% di over 80 vaccinati con ciclo completo, cui aggiungere un ulteriore 11,9% con sola prima dose.

dati sui vaccini anti-covid in Sicilia, 26 maggio

Per la fascia 70-79 anni, i vaccinati con ciclo completo sono il 32,3% a cui aggiungere un ulteriore 34% con sola prima dose. Infine, la percentuale di popolazione 60-69 anni con ciclo completo è pari al 24,4% a cui aggiungere un ulteriore 30,3% con sola prima dose.

La mappa delle zone rosse in Sicilia

mappa delle zone rosse in sicilia aggiornata al 28 maggio

Andando infine alle zone rosse in Sicilia, la mappa della Protezione Civile ne segnala in totale 9, visibili a questo link. L’aggiornamento del 19 maggio ne indicava 15.

Questo l’ultimo aggiornamento dalla Regione Siciliana: «L’aumento dei positivi farà scattare le restrizioni a Geraci Siculo e Lercara Friddi, in provincia di Palermo. Lo ha disposto il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, con un’ordinanza che avrà efficacia da domani, 28 maggio, fino al 3 giugno compreso. Nell’ambito della stessa ordinanza si stabilisce la prosecuzione della “zona rossa”, fino al 3 giugno, per San Cipirello e Vicari, sempre in provincia di Palermo».

 

 

(451)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.