Messina. La Comunità di Sant’Egidio si prepara al Pranzo di Natale: «Puoi aiutare anche tu»

Natale con sant’EgidioNatale è sinonimo di solidarietà e anche quest’anno a Messina la Comunità di Sant’Egidio organizza per le persone in difficoltà il suo “Pranzo di Natale”. 

Ogni anno centinaia di persone siedono alla loro tavola davvero speciale il 25 dicembre, per questo la Comunità di Sant’Egidio chiede l’aiuto dei messinesi per rendere tutto ancora più bello. Sono tanti i modi per dare il proprio contributo:

  • donare un regalo: calze da uomo, bagnoschiuma, profumi, pochette da donna, schiuma da barba, shampoo, zainetti, dolci vari, materiali da cartoleria per bambini, asciugamani, guanti, cappelli, sciarpe, offerte in busta.
  • offrirsi volontari per impacchettare i regali: i volontari dell’associazione si dedicheranno a confezionarli nei giorni 17,18 e 20 dicembre, dalle ore 18:00 alle ore 19:30, nella casa della Comunità di via XXIV Maggio.
  • servire al pranzo di Natale, che si terrà il 25 dicembre alla Chiesa dell’Immacolata.
  • sostenere la Comunità di Sant’Egidio con una donazione, attraverso la pagina Facebook.

Una grande famiglia con cui festeggiare il Natale: è questa la mission portata avanti anno dopo anni dalla Comunità di Sant’Egidio, offrendo un momento di condivisione ed allegria ai meno fortunati.

La Comunità di Sant’Egidio è un movimento internazionale di laici presente in più di 70 Paesi al mondo. È stata fondata nel 1968 da Andrea Riccardi. Preghiera, poveri, pace sono al centro dell’impegno gratuito e volontario di tutti coloro che ne fanno parte.

 

(923)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *