Università. Si insedia ufficialmente il neo Rettore Pietro Navarra

navarra

 

L’Università di Messina volta ufficialmente pagina. E dopo nove anni di gestione Tomasello “venne il giorno”. Quel giorno è oggi, un momento importante per l’Ateneo Peloritano, dopo anni di polemiche e contrasti. Questa mattina, infatti, intorno alle 11.00, il neo Rettore per il sessennio 2013-2019, il professore di Economia Pietro Navarra, eletto lo scorso 27 Maggio con 927 voti, si è insediato ufficialmente.  Ieri, il ministro dell’Università e della Ricerca ha firmato il decreto di nomina. Il professor Navarra ha nominato Pro-rettore Vicario il professor Emanule Scribano; nei prossimi giorni verrà presentato anche il primo nucleo di Pro-rettori e delegati che lo affiancheranno nella gestione dell’Ateneo. L’ormai ex Rettore, Francesco Tomasello, aveva dato anticipatamente le sue dimissioni lo scorso 26 Giugno. L’annuncio è avvenuto durante la conferenza stampa, tenutasi nell’Aula Magna dell’Ateneo Peloritano, durante la quale il Rettore uscente aveva presentato un Rapporto sull’Università di Messina intitolato “Il linguaggio dei numeri e delle immagini”. Questo gesto — aveva spiegato lo stesso —  è stato compiuto per permettere a Navarra di iniziare il suo mandato e dare il via così a un nuovo capitolo.

 

(35)

Categorie

Università

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *