Al via “Ebec”, la maggiore competizione ingegneristica d’Europa

ingegneria FACOLTàPrenderà il via domani, martedì 10 marzo alle 14.30, la sesta edizione messinese della competizione ingegneristica Ebec (European Best Engineering Competition) che in Italia vede coinvolti gli studenti di sette atenei: Politecnico di Torino, Politecnico di Milano, Università degli Studi di Trento, Università di Roma “Sapienza”, Università di Roma “Tor Vergata”, Università degli Studi di Napoli “Federico II” e Università degli Studi di Messina che patrocinano l’iniziativa assieme al Ministero dell’Università.

Presso le aule 101 e 102 dell’ex-Facoltà di Ingegneria gli studenti locali, divisi in squadre di quattro elementi, si cimenteranno nel primo test: il Case Study, che mette alla prova l’acume e la capacità di comunicazione e di “problem solving” dei partecipanti, alle prese con la risoluzione di un problema relativo alla realtà aziendale e d’impresa.

La competizione, patrocinata anche dal Comune di Messina, dalla Capitaneria di Porto di Messina, dall’Ordine degli Ingegneri di Messina e dall’Ordine dei Chimici della Provincia di Messina, proseguirà mercoledì 11 col Team Design, per concludersi giovedì 12 quando, una giuria composta da docenti, professionisti e responsabili del progetto valuterà quanto fatto e decreterà le squadre vincitrici che passeranno alla finale nazionale, che quest’anno si svolgerà a maggio proprio nell’Ateneo Peloritano.

L’ultima fase, a cui accederanno i vincitori dei vari round nazionali di tutta Europa, avrà luogo dal primo all’undici agosto in Portogallo presso l’Università di Porto.

(88)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *