Subbuteo. Due giovani barcellonesi ai Mondiali di S. Benedetto del Tronto

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Era nell’aria, ma adesso è ufficiale: sono due i barcellonesi che indosseranno la maglia azzurra ai prossimi Mondiali di Subbuteo, che saranno ospitati dall’Italia dall’11 al 13 di settembre, nel centro federale di San Benedetto del Tronto (AP).

I fratelli La Torre sono già stati campioni del mondo nel 2013 a Madrid, Claudio nella competizione individuale ed Antonio nella competizione a squadre, sono chiamati a riconfermare i fasti della kermesse spagnola, ma non sarà affatto facile.

Nella categoria di appartenenza, la Under 15, ben 31 sono gli sfidanti per questa fase finale provenienti da tutto il mondo. Il programma inizierà venerdi 11 con la cerimonia di inaugurazione seguita dal sorteggio dei gironi nella Palazzina Azzurra.

Sia il torneo individuale che quello a squadre prevedono una prima fase a gironi ed una seconda fase ad eliminazione diretta, che porterà dritti alla finalissima per la conquista del titolo.

Gli altri atleti messinesi che disputeranno la coppa del mondo sono Andrea Zangla, Alessandro e Riccardo Natoli.

(157)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.