Sei allievi del Club Scherma Messina impegnati a Modica

Il maestro Letterio Cutugno con gli allievi Doriana SmeriglioLa scherma giovanile sarà protagonista, nel fine settimana, a Modica. Si svolgerà, infatti, sabato e domenica nel comune ibleo la terza prova regionale del “Gran Premio Giovanissimi”, organizzata, su mandato del Comitato Regionale Sicilia della Federazione Italiana Scherma, dalla Conad Scherma Modica.

Parteciperanno all’importante manifestazione siciliana, che avrà luogo al “PalaRizza”, sei talentuosi atleti del Club Scherma Messina; quattro ragazze e due ragazzi. Giulia Franchina sarà impegnata nella spada categoria “Allieve”, Gaia Franchina nel fioretto “Giovanissime”, Doriana Smeriglio nel fioretto ”Bambine” ed Alba Fanara nelle “Prime Lame” sempre del fioretto. Gabriele La Corte e Manlio Curreli difenderanno, invece, i colori della società peloritana rispettivamente nelle categorie “Giovanissimi” e “Prima Lame” di fioretto e spada e saranno, quindi, in pedana in entrambe le giornate.  La kermesse prenderà il via alle ore 9 di sabato per concludersi domenica pomeriggio con l’ultima prova del fioretto “Giovanissimi”, a cui farà seguito la premiazione di rito.

“L’obiettivo primario per i giovani del Club Scherma Messina in queste gare – ci dice il maestro Letterio Cutugno – non deve essere il risultato quanto il bagaglio di esperienze che ne possono trarre. E’ importante, infatti, che imparino a superare la tensione determinata dall’impegno agonistico ed il confrontarsi, inoltre, con gli altri coetanei può agevolarne, tramite delle buone prestazioni, la maturazione tecnica. Occorre – conclude Cutugno – formare uno schermitore a tutto tondo, e lavorare, quindi, non nel breve periodo, ma con un progetto a lungo termine”. 

(42)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *