Bruno SALiBattiati1

Scherma. Ottimi risultati per l’Associazione Messina Scherma: promossa in C1

Pubblicato il alle

3' min di lettura

Bruno SALiBattiati1L’Associazione Messina Scherma A.S. ha condotto un ottimo campionato e si è classificata al secondo posto nella Spada Femminile del Campionato Italiano di Spada a Squadre di Serie C2 Zona Sud, ottenendo così la promozione diretta in Serie C1. Si tratta di un grandissimo risultato per  il team messinese che vede così ripagati gli sforzi compiuti dalla società presieduta dal professore Antonio Papalia.

La squadra peloritana, capitanata dall’esperta Serena De Luca e completata da Giulia Bitto e Giulia Cannata, ha fornito sulle pedane del palazzetto dello sport di Ariano Irpino, in provincia di Avellino, una prestazione brillante e convincente. Le spadiste messinesi hanno infatti affrontato la dura competizione con grande sagacia tattica e con la giusta dose di agonismo finendo per cedere soltanto alle forti napoletane della Polisportiva Partenope. Nel corso della gara la compagine messinese ha avuto prima avuto la meglio sulle rappresentanti del Club Scherma Portici e successivamente si sono sbarazzate in maniera agevole e convincente sia delle reggine del Club Scherma Reggio che delle cosentine dell’Accademia Schermistica Calabrese.

Lo splendido risultato, accolto con grande entusiasmo dallo staff dell’Associazione Messina Scherma A.S.D., è stato completato dalla brillante qualificazione alla seconda prova Open Nazionale del cadetto Emanuele Allegra nel fioretto maschile. Il giovanissimo fiorettista peloritano, appena quindici i suoi anni, è riuscito ancora una volta a centrare la qualificazione alla difficilissima gara nazionale che lo vedrà incrociare le lame con gli olimpionici azzurri il prossimo 21 e 22 Febbraio sulle pedane dell’Arena di Pesaro.

La competizione in terra irpina ha anche evidenziato la buona prova dell’esordiente Dario Cannata il quale ha offerto una prestazione convincente, palesando notevoli margini di miglioramento. Infine, la squadra di spada maschile ha pagato l’inesperienza di buona parte dei suoi componenti dimostrando di dovere ancora maturare sia tecnicamente che mentalmente. La squadra di Spada Femminile raggiunge, pertanto, quella di Fioretto Maschile in Serie C1 e si ritroverà a rappresentare la città peloritana in campo nazionale. Tale aspetto non può che inorgoglire e responsabilizzare ancora di più tutti i rappresentanti dell’Associazione Messina Scherma ma al contempo testimonia lo splendido lavoro che quotidianamente viene svolto con professionalità e competenza dall’intero staff tecnico e societario.

(100)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.