Pallanuoto- Il settore giovanile della Polisportiva Messina è in continua crescita

PallanuotoLa stagione agonistica delle formazioni giovanili di pallanuoto maschile della Polisportiva Messina è iniziata rispettando attese e pronostici. Nelle prime tre settimane di incontri, proposti dai vari tornei regionali della FIN, i ragazzi allenati da Silvia Bosurgi e Nedeljko Rodic hanno totalizzato due successi ed altrettante sconfitte. La doppietta di vittorie è stata messa a segno dall’Under 15, che ha superato, in modo perentorio, sia la Waterclub Catania (32-2) che l’Acicastello (11-1). Il prossimo impegno sarà l’atteso derby del 10 febbraio con il Cus Messina.

L’Under 13, priva di alcune importanti pedine come Gabriele Lenzi e Santi Trischitta, si è dovuta arrendere, invece, nella stracittadina d’apertura con l’Ossidiana (10-14), ma cercherà di riscattarsi già domenica nel doppio confronto in terra aretusea con Ortigia e Polisportiva Acese. Nonostante la battuta d’arresto al debutto in casa dell’Acicastello (16-7), ha fornito risposte positive l’Under 17, che presenta un organico dall’età media molto bassa rispetto alla categoria e, quindi, un po’ in difficoltà dal punto di vista fisico e dell’esperienza. Non mancano, però, le qualità individuali e di gruppo che fanno ben sperare per il futuro. Sarà difficile, comunque, fare punti domenica nella sfida in programma, nell’impianto natatorio “Cappuccini” (ore 11), con la Pozzillo, poiché la Polisportiva si troverà di fronte un avversario forte e smaliziato e sarà priva, inoltre, del portiere Giuseppe Starrantino e del jolly Riccardo Manganaro. Per avere la squadra al completo si dovrà attendere, invece, mercoledì 6, quando i giovani cari al presidente Giuseppe Carmignani ospiteranno (ore 17.30) la Waterpolo Catania.

Le potenzialità per crescere in ogni categoria ci sono, basterà proseguire nel proficuo lavoro portato avanti negli ultimi anni e, soprattutto, crederci sempre fino in fondo.

(59)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *