Pallacanestro – Un Amatori Messina rimaneggiato cede nel finale ad Acireale

Pubblicato il alle

2' min di lettura

BasketSconfitta preventivabile per l’Amatori Basket Messina sul difficile parquet del PalaVolcan di Acireale, struttura nella quale i nero-arancio non hanno mai vinto in nove incontri disputati. Assente Centorrino per squalifica e con Adorno e Arrigo in non perfette condizioni fisiche i peloritani hanno fatto il possibile per limitare i danni cedendo alla distanza agli avversari.
Con solo cinque over a disposizione i nero-arancio sono rimasti a contatto per 30 minuti prima di dover alzare bandiera bianca ai quotati padroni di casa.
Apre le marcature l’ex Russo (subito gravato di falli e costretto a uscire anzitempo) poi Acireale è irresistibile dall’arco dei 6.75 e con quattro triple scappa nel punteggio (15-4). Restuccia e Carnazza ricuciono lo strappo (17-13), ma sono ancora le triple dei granata a fare la differenza alla prima sirena (26-18).
L’ispirato Carnazza segna il -4 (29-25), ma il divario rimane costante con Messina che fatica a rimbalzo ed è eccessivamente penalizzata in difesa dalla coppia arbitrale.
C’è partita anche nel terzo parziale, con l’Amatori che rimane sempre a distanza nel punteggio ma mai fuori dal match, quando la fatica comincia a farsi sentire Messina inevitabilmente comincia a forzare e lascia campo ai padroni di casa che nel finale dilagano fino al +24.
Nonostante la sconfitta qualche segnale positivo lascia ben sperare in vista dei prossimi match in cui il ritorno di Centorrino garantirà rotazioni meno striminzite; prossimo turno per l’Amatori sul neutro del PalaValenti di Capo D’Orlando per la sfida contro la Jolly Reggio Calabria (sabato 27 ottobre con inizio alle ore 19).

Tabellino: Basket Acireale – Amatori Basket Messina 84-60
Basket Acireale: Marzo P. 7, Patanè, Grosso 4, Padova 26, Arcidiacono 4, Polonara 6, Porfido 12, Marzo A. 14, Calegari 11, Persano. Allenatore: Motta.
Amatori Basket Messina: Adorno 4, Giorgianni, Di Dio, Arrigo 8, Carnazza 22, Russo 12, Mondello, Pistorino, Salvo, Restuccia 14. Allenatore: Romeo.
Arbitri: Angela Rita Castiglione di Palermo (PA) e Calogero Sarda di Piazza Armerina (EN)
Parziali: 26-18, 44-38, 62-52, 84-60.
Uscito per cinque falli: Adorno, Arrigo.

(40)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.