Calcio – Il derby va al Due Torri, il Città di Messina retrocede in Eccellenza

Cappello-sfiora-il-pari-di-testa-al-10-del-secondo-tempo-supplementareIl Due Torri, in dieci uomini dal 37′ del primo tempo, espugna il “Celeste” con un gol di Butera al 5′ del secondo tempo supplementare e centra la salvezza. Al termine dei 90 minuti regolamentari la gara si era chiusa sullo 0-0 ed aveva offerto poche emozioni. Dopo il gol degli ospiti, i padroni di casa sfiorano il pari con il colpo di testa di Cappello, fermato dalla parata dell’ex Di Dio. Il Città di Messina retrocede così dopo due anni di Serie D.

Si chiude nel modo peggiore, con la retrocessione, la complicata stagione del Città di Messina. Lo spareggio play-out, giocato al “Celeste”, sorride al Due Torri, che trova al 110′ il gol-salvezza dopo essere rimasto in inferiorità numerica in chiusura di primo tempo per l’espulsione di Saggio. Se anche i supplementari si fossero conclusi in parità, sarebbe stata la squadra di Laganà a guadagnare la permanenza in Serie D. Dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi sullo 0-0, facendo registrare pochissime occasioni da gol, a decidere l’incontro è stato però il tiro dal limite di Butera che si è insaccato sotto la traversa. I padroni di casa, dopo essere passati in svantaggio, provano a raddrizzare l’incontro con la forza della disperazione, e vanno anche vicini al pari con Cappello, fermato dalla parata di Di Dio. 0-1 il punteggio finale: con grande amarezza il Città di Messina abbandona la Serie D.

Città di Messina – Due Torri 0-1

Marcatori: 5′ sts Butera.

Città di Messina: Fazzino, Brancato, Cappello, Munafò (7′ sts Calogero), Dombrovoschi, Frassica, Seck, Portovenero (37′ st Costa), Manfrè, Camarda (44′ st Trovato), Vella. In panchina: Mannino, Fragapane, Busà, Bonamonte, Parachì, Santamaria. Allenatore: Gianfranco Laganà.

Due Torri: Di Dio, Saggio, Toscano (1′ sts Ancione), Lo Nigro, Tricamo, Librizzi, Bica Badan, Treppiedi (41′ st Butera), Travaglia, Scolaro (12′ st Gaglio), Raveduto. In panchina: Fama, Fantino, Tchetchoua, Zappalà, Calafiore, Franzese. Allenatore: Antonio Alacqua.

Arbitro: Vincenzo Valiante della sezione di Nocera Inferiore.
Assistenti
: Daniele Colizzi e Pietro Guglielmi della sezione di Albano Laziale.

Ammoniti: 23′ pt Lo Nigro (DT), 30′ pt Saggio (DT), 8′ st Librizzi (DT), 14′ st Portovenero (CdM), 22′ st Seck (CdM), 4′ pts Costa (CdM), 9′ pts Gaglio (DT), 5′ sts Butera (DT).
Espulsi: 37′ pt Saggio (DT) per doppia ammonizione, 7′ pts Bonamonte (CdM) dalla panchina, 10′ sts Seck (CdM).

Recupero: 2′ pt, 5′ st, 0′ pts, 3′ sts.

(42)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *