Calcio a 5- Sconfitta per la Parrocchia Ganzirri, il Cus Palermo si impone 2-1

Calcio a 5Nell’anticipo della 19^ giornata del massimo campionato nazionale serie A, la Parrocchia Ganzirri cede in casa i tre punti al CUS Palermo. Sconfitta per 1 a 2: le rivierasche buttano così alle ortiche la possibilità di partecipare ai play off scudetto, rimettendo in discussione la salvezza diretta. Dinanzi ad un pubblico delle grandi occasioni ( oltre trecento persone ) le ragazze del presidente Molino, steccano la gara tanto attesa che in caso di vittoria le avrebbe proiettate nella zona play off, anche alla luce della sconfitta interna della Jordan.  Adesso la Parrocchia Ganzirri si ritrova a lottare per la salvezza diretta, con la insidia di tre gare esterne ( Ita Matera, Jordan e Pro Reggina ) ed una sola interna nell’ultima di campionato contro il Vittoria.

Il Cus Palermo entra in campo con determinazione e agonismo, mancando la marcatura in diverse occasioni e per la bravura della solita Impoco.  La P.Ganzirri cerca di difendersi come può, cercando qualche ripartenza, ma la rete del Palermo è nell’aria: al 10′ è la palermitana Scalici ad approfittare di un errore difensivo e da pochi passi mette dentro l’uno a zero. Le rivierasche tentano di reagire con Penzavalli, che involatasi sulla sinistra, tira, ma il portiere palermitano riesce a parare. Al 15’ invece è la palermitana Caserta che riesce a raddoppiare, si chiude il primo tempo con il punteggio di 0-2. Nella ripresa la P. Ganzirri cerca la via della rete. Ci prova prima Bertino al 3’ e al 5’, poi Penzavalli ( involatasi ancora una volta sulla fascia sinistra) la Cucinotta e poi un gran tiro all’incrocio dei pali di M. Famà, ma la D’amico nega ancora una volta la soddisfazione della rete alle padrone di casa. Al 17’ è G.Cucinotta a sorprendere il portiere avversario uscito ai limiti dell’area, con un tiro dalla propria metà campo.   Ganzirri negli ultimi minuti le prova tutte, schierando anche il portiere d’attacco, ancora tantissime occasioni da rete, ma giunge inesorabile il suono della sirena. Finisce così il derby siciliano con la vittoria delle palermitane.

Tabellino:

A.P.Ganzirri: T.Impoco, A.Famà, M.Famà, A.Furnari, A.Solano, K.Talamo, A.Casale,

M.Penzavalli, G.Cucinotta, L. La Corte, F.Bertino, M.Y. Luttino. All. N.Famà

CUS Palermo: A.D’Amico, S.Cannici, C.Tusa, S.Scalici, F.Alessi, F.Bellotta, N.Viscuso,

C.Amato, E. Maranzano, M.Piccolo, P.Buccellato, S.Caserta. All. La Bianca

Reti: al 10’ (1°t) S.Scalici (Pa) – 15’ (1°t ) S.Caserta ( Pa ) – al 17’ (2°t ) G.Cucinotta ( P.G.)

Ammonite: al 2’ (2°t ) F.Bertino (P.G.) – al 10’ (2’t) C.Amato ( Pa)

(47)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *