Beach Soccer-Serie A. Inizia il campionato: Villafranca-S. Benedetto del Tronto

Pubblicato il alle

3' min di lettura

Scatta da San Benedetto del Tronto l’avventura del Villafranca Beach Soccer nel campionato di Serie A Enel 2015 targato Lega Nazionale Dilettanti. Venerdì 19 giugno, nella prima giornata del girone B, la squadra allenata da Gianluca Piscardi sarà di scena alla Beach Arena “Riviera delle Palme” già alle 9.15 per sfidare il Canalicchio Catania. Il giorno successivo, sabato 20, i biancoverdi si troveranno invece opposti al Catanzaro Beach Soccer, con inizio alle 16. Domenica 21, alle 13, il match contro l’Ecosistem Catanzaro. Saranno assegnati tre punti per la vittoria al termine dei tre tempi regolamentari di dodici minuti effettivi ciascuno; due per il successo dopo il tempo supplementare di tre minuti effettivi; uno per l’affermazione ai calci di rigore; 0 per la sconfitta al termine dei tre tempi regolamentari e/o dopo il tempo supplementare o i calci di rigore.

E’ il capitano Francesco Bruno a parlare in vista dell’appuntamento in terra marchigiana:“In Coppa Italia avremmo Il tecnico Gianluca Piscardipotuto far meglio del sesto posto finale ed ora vogliamo cominciare con il piede giusto il campionato. Ci siamo allenati duramente per giungere bene alla prima tappa. Bisognerà fare gruppo e trovare subito una certa intesa con i nuovi. Elementi del calibro di Casarsa e D’Onofrio, dotati di grande esperienza, ci daranno senza dubbio una grossa mano. Al debutto affronteremo il Canalicchio che è una squadra ostica e lo ha dimostrato facendo bene già nella scorsa stagione. Hanno un gruppo affiatato, composto da giocatori che si conoscono da tanti anni, ai quali è stato aggiunto qualche innesto. Il Catanzaro lo abbiamo sfidato recentemente in Coppa, ma prevedo tutta un’altra partita e mi aspetto che dopo il precedente di Terracina saranno più agguerriti. Le avversarie si sono rinforzate tutte, ma il nostro obiettivo è arrivare alla Final Eight, anche per non deludere le aspettative societarie”.

L’esterno Alessandro Venuti, che a Terracina ha fatto il suo esordio nel beach soccer, si è subito rivelato un elemento prezioso:“Personalmente quella in Coppa Italia è stata una bella esperienza. Cerco sempre di divertirmi e di dare il massimo, augurandomi che possano arrivare anche degli ottimi risultati. A Terracina ho visto squadre ben organizzate e sono rimasto impressionato dal livello complessivo. Adesso in campionato tutte vorranno far punti e saranno particolarmente agguerrite. Partiamo alla pari con le nostre rivali e andremo a San Benedetto con i migliori propositi per cercare di fare una bella figura. Sarà poi il campo, come sempre, a decidere”.

(142)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.