Basket femminile, serie A2. L’Alma Patti sfiora l’impresa

Orgoglio e carattere non bastano all’Alma Patti per uscire vittoriosa dal parquet della capolista Faenza. Le siciliane giocano un ottimo match, sfiorano l’impresa, ma debbono cedere alle più quotate avversarie che mantengono, da sole, la vetta della classifica.

Un ottimo ultimo quarto non basta per completare la rimonta

In parte l’Alma Patti mette paura a Faenza che, quando pensava di aver già intascato i due punti, si ritrova il team pattese alle calcagna.
Sotto anche di 23 punti (57-34 sul finire del terzo parziale), le ragazze di coach Mara Buzzanca sfoderano un ultimo tempo spettacolare, tanto da mettere il fiato sul collo alle padrone di casa. A 3′ dal termine, Galbiati mette una tripla per il -5 sul 75-70. Patti riesce ad accorciare sino al -4 sul 79-75, ma Faenza ha dalla sua esperienza e rotazioni per evitare un ko che sarebbe stato clamoroso. Vince di dieci, alla fine, la squadra di coach Rossi, ma Patti torna a casa con la consapevolezza di poter risalire presto la china in classifica.

Il presidente Attilio Scarcella resta ottimista: «Nonostante la sconfitta, prova di carattere»

Il presidente delle siciliane, Attilio Scarcella, ha voluto dire la sua sul momento delle ragazze, all’indomani del ko di Faenza: «Contro la capolista del campionato abbiamo sfoderato una prova di carattere e cuore che ho visto da parte di tutte le nostre atlete. La squadra inizia a giocare. Contro Faenza abbiamo giocato quattro tempi intensi e duri. Mi ritengo soddisfatto ma non pago».

E-Work Faenza – Alma Patti 85-75
Parziali: 24-19, 24-11, 22-21, 15-24
Faenza: Franceschelli 5, Franceschini 2, Porcu 18, Ballardini 3, Caccoli 2, Schwienbacher 20, Brunelli 2, Vente 12. All.: Rossi
Patti: Stoichkova 12, Galbiati 22, Cupido 18, Verona 5, Manfrè 13, Boccalato 5, Coppolino, Merrina, Diuof. All.: Buzzanca

Risultati quinta giornata serie A2, Girone Sud

  • Virtus Cagliari-Cestistica Spezzina 49-84
  • Faenza-Alma Patti 85-75
  • Cus Cagliari-Civitanova Marche 56-62
  • San Salvatore Selargius-Jolli Acli Livorno 60-46
  • San Giovanni Valdarno-Valbruna Bolzano 68-52
  • Umbertide-Nico Basket 70-66
  • Rmb Brixia Basket-Firenze 80-47

Classifica:

  1. Faenza 10
  2. Firenze 8
  3. San Salvatore Selargius 8
  4. San Giovanni Valdarno 8
  5. Umbertide 8
  6. Rmb Brixia basket 6
  7. Cestistica Spezzina 6
  8. Civitanova Marche 4
  9. Valbruna Bolzano 4
  10. Nico Basket 2
  11. Alma Patti 2
  12. Jolly Acli Livorno 2
  13. Cus Cagliari 2
  14. Virtus Cagliari 2

Nella foto, tratta dal sito web dell’Alma Patti, la formazione siciliana

(13)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *