Pucci Prestipino

Distribuisce “santini” nella scuola che dirige. Caroniti critica la Prestipino

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Pucci PrestipinoLa polemica l’ha sollevata l’ex assessore della giunta Buzzanca Dario Caroniti, esponente del Pdl. E le sue accuse, pur senza nomi, indicate sotto forma di interrogativo, sono “pepate”. Caroniti su Facebook domanda: “Secondo voi è lecito che un candidato a sindaco, per quanto a delle consultazioni primarie, distribuisca volantini ai bambini nella scuola di cui è direttore, servendosi del personale docente e non docente della sua scuola?”. Il riferimento, non troppo velato, è andato alla dirigente Pucci Prestipino. E questa mattina la candidata per le primarie del Centro Democratico ha voluto ribattere a Caroniti così: “Ho chiesto l’autorizzazione ai genitori e ho ricevuto l’ok per la distribuzione dei volantini; probabilmente è successo qualcosa che non doveva succedere” (probabilmente – continuiamo noi – la consegna dei “santini” anche a chi non aveva dato il via libera). Per la Prestipino l’accusa non pare così grave ma per Caroniti il fatto che la Scuola venga utilizzata per fare politica elettorale non va bene. La Prestipino ha confermato di aver consegnato volantini elettorali dopo il benestare dei genitori. @Acaffo

(177)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.