Teatro, Puglisi replica a Greco: “Non lascio, è disinformato ma ha spiegato bene la volontà regionale”

Maurizio PuglisiIl presidente dell’ente Teatro Vittorio Emanuele Maurizio Puglisi ha voluto replicare alle dichiarazioni rese dal deputato regionale, Marcello Greco, presidente della commissione Cultura all’Ars, che lo sollecitava a non aspettarsi nulla dalla Regione e a programmare o dimettersi.

Questa la replica di Puglisi: 

 

“In relazione alle dichiarazioni rilasciate dall’On Presidente Marcello Greco, mi preme fare alcune precisazioni: l’On Greco afferma che “Puglisi ha una nota dell’assessore che afferma che il presidente può già fare tutto e dunque pagare e organizzare gli spettacoli” A tal proposito mi preme far rilevare che, nonostante la posizione di rilievo che l’On. Greco ricopre, egli dimostra scarsa conoscenza
degli atti intercorsi tra l’Ente e l’Assessorato Regionale.
Dire che io abbia la possibilità di programmare attività essendo stato autorizzato a tal fine è del tutto falso, avendo avuto semplicemente l’autorizzazione , come si evince dalla nota sopra citata, al pagamento di: “Stipendi e contributi – Utenze – Pagamenti derivanti da atti di precetto e pignoramenti – Pagamenti necessari per assolvere agli obblighi di legge”, tutti pagamenti indifferibili che servono
soltanto a non arrecare ulteriori danni patrimoniali all’Ente, oltre a quelli che sta già subendo da questa posizione di stallo. Si tratta peraltro di somme già impegnate, non potendo assumere nessun nuovo impegno di spesa, tanto meno in ordine alla programmazione.
Oltre tutto non potrei mai essere investito di un tale potere, sia perché la stessa legge e lo statuto non lo consentono, sia perché verrebbero meno tutti i principi di collegialità e democrazia che sono i pilastri su cui si fonda l’Ente.
In relazione all’ulteriore affermazione dell’On. Greco: “Puglisi è presidente da otto mesi, si dimetta se non vuole andare avanti”, volevo soltanto comunicare al Presidente Greco che non sono disponibile a fargli questo favore. Sono contento invece, che l’On Greco abbia finalmente disvelato la reale volontà della Regione quando afferma che “la Regione non darà più una lira per le attività culturali perché non ne ha”. Grazie On. Greco, ora è tutto più chiaro”.

(40)

Categorie

Politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *