Tanti i problemi in via s. Jachiddu: la Faranda chiede interventi

fortesjachidduIl consigliere comunale Daniela Faranda si fa portavoce dei disagi dei residenti di via S. Jachiddu che lamentano la crescita spropositata della vegetazione ai lati della strada su entrambe le corsie di marcia. Questa situazione, oltre a ridurre notevolmente il passaggio delle auto, rende ancora più difficile effettuare qualsiasi tipo di manovra. Non ultimo, si aggiunge anche la condizione del manto stradale dissestato. In caso di piogge — evidenzia la Faranda — la strada diventa impraticabile anche a causa della mancanza di un sistema di deflusso delle acque piovane che trasforma la via in un torrente. La stessa, oltre ad essere un’arteria praticata dai residenti, rappresenta una via di accesso al Forte S. Jachiddu, uno dei diversi forti umbertini, recentemente restaurato, che si trovano sparsi in città: importante patrimonio storico nonché risorsa turistica. Lungo la strada, a rendere ancora più problematica la viabilità, una serie di costruzioni abusive non soggette ad alcun piano di risanamento e adibite a stalle per cavalli. Alla luce di ciò, raccolte le testimonianze e le lamentele dei cittadini, il consigliere Faranda mette a conoscenza l’Amministrazione e chiede un suo esplicito intervento per ripristinare una corretta viabilità lungo l’arteria stradale in questione e gli interventi fondamentali per renderla vivibile.

(41)

Categorie

Politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *