Scuole superiori in affitto: la Provincia dovrà pagare quasi 3 milioni di euro per l’anno in corso

provinciaAmmontano a quasi 3 milioni di euro i fitti passivi che la Provincia dovrà pagare nell’anno in corso. Palazzo dei Leoni ha reso noto il previsionale sui costi a carico dell’ente pubblico per dare spazio agli istituti scolastici superiori scientifici e tecnici. Per i primi la spesa complessiva è di 674.215 euro. Alla Professional 3D di D’Andrea Domenico e C Sas 108.795 euro per l’istituto di Patti, gli altri tre sempre a Patti sono di proprietà di Francesco Mondello per una cifra di circa 130mila euro annui. Per Gli scientifici di Barcellona Pozzo di Gotto, immobili di proprietà di Rosario Miano e Carmelo Miano, vengono pagati 99.360 euro annui; per quelli di Sebastiano e Carmela Recupero l’affitto annuo è di 41.490 euro. All’istituto Cristo Re per il liceo Seguenza del capoluogo, adibiti in due locali, vanno 74.970 euro e 89.550 euro. Cinquantamila euro la Provincia li paga per il Liceo Medi di Barcellona alla Re.An.Se. Sas. Gli altri locali di proprietà sono di Salvatore Pietro Paolo Alesci ed eredi Crisafulli e Chiofalo sempre per plessi a Barcellona. A Tortorici per l’affitto dell’Istituto Tecnico la Provincia versa 23.410 euro ad Antonino Mastrazzo Paterniti, 397.170 euro annui a Sidoti e altri per l’istituto di Capo d’Orlando, 661.545 euro alla Cocib srl per l’istituto Tomasi di Lampedusa di Sant’Agata militello, 87.840 euro alla impresa Maiorana Srl per l’istituto di Milazzo. Il totale dei fitti passivi tra licei scientifici e tecnici è pari a 1.844.180 euro. E ancora: alla Sitat per l’istituto musicale Corelli del capoluogo vanno 252.450 euro annui, ai fratelli Vento per l’Antonello di Milazzo 130.500 euro, alla Impresit Costruzioni Srl per l’Ipsia di Patti 101.020 euro, alla Neptunia Spa per l’Istituto d’Arte di Milazzo 143.250 euro, alla Promoedil Srl sempre per locali dell’istituto D’Arte il canone annuo supera i 200mila euro. Per locali adibiti ad uffici diversi vanno 50mila euro all’Arciconfraternita degli Azzurri e della Pace dei Bianchi per il Monte di Pietà, 126.670 euro a Matteo Mangano di Maria Manfano e C. Sas per l’ex Provveditorato agli Studi e per altri locali dell’attuale Csa, ex Provveditorato, alla Fam Sas vanno 139.079,10 euro. Le previsioni di entrata della Provincia da affitti reali di terreni e fabbricati sono invece pari a 278.127,80 euro.

(104)

Categorie

Politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *