Scuole al gelo, Panarello: “Colpa dell’ufficio Ragioneria”

panarello-patrizia“In merito al problema del riscaldamento nelle scuole e della mensa scolastica – dichiara l’assessore alla Pubblica Istruzione, Patrizia Panarello, – l’impegno di spesa per il gasolio è stato mandato alla Ragioneria nel mese di novembre 2015 ma è stato firmato soltanto oggi. Pertanto è questo ritardo degli uffici della Ragioneria ad aver causato il conseguente disagio nelle scuole. In secondo luogo è stato diramato ai dirigenti scolastici un comunicato da parte del Dipartimento Manutenzione Immobili che ha giustamente creato una situazione di panico nella popolazione scolastica. Il dirigente del Dipartimento Manutenzione Immobili si è oggi impegnato a risolvere la problematica della manutenzione degli impianti di riscaldamento nel più breve tempo possibile. Per quanto riguarda la mensa il Ragioniere generale firmerà oggi l’impegno di spesa per consentire al dirigente del Dipartimento Politiche Culturali ed Educative, Salvatore De Francesco, di espletare la gara, come già preannunciato nei giorni scorsi. Fra oggi e domani si attende l’impegno spesa anche per la manutenzione degli impianti di riscaldamento”. L’assessore alla Pubblica Istruzione, Patrizia Panarello, “nel rendersi conto dei grossi problemi che la popolazione scolastica ha dovuto subire”, rassicura che “l’Amministrazione si impegna a garantire il proprio costante impegno nel continuare a lavorare perché certe situazioni di disagio non debbano riverificarsi in futuro”.

(154)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *