Scoglio con assessori

Scoglio non crede a Croce: “Non è vero che il debito ammonta a 500 milioni di euro”

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Scoglio con assessoriDa ex direttore generale e assessore del Comune conosce i numeri di Palazzo Zanca. Fino a settembre scorso “occupava” gli stessi uffici. Gianfranco Scoglio, candidato sindaco di Nuova Alleanza, va contro le dichiarazioni del commissario Luigi Croce. Il funzionario, al termine dell’incontro con i candidati, ha affermato che il debito di Palazzo Zanca ammonta a circa 500 milioni di euro. Scoglio non ci crede e dichiara: “Non è’ vero che i debiti del Comune ammontano a 500.000.000 esiste una netta differenza tra le valutazioni degli esperti del Commissario ed i Dirigenti che sono chiamati ad attestarne la veridicità. Il futuro Sindaco dovrà’ fare un operazione verità”. 

(34)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.